Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Morte di Morosini: il ricordo commosso dell'ad del Parma Leonardi

Tre anni fa Morosini era stato vicino al Parma e per combinazione lo prese proprio Leonardi a Udine. Ghirardi: "C'é tanto sgomento in questo momento. Vogliamo far sentire la nostra vicinanza"

Morosini - credit @Infophoto

"Lo avevo comprato io dall'Atalanta per portarlo all'Udinese. Era un ragazzo eccezionale che aveva già dimostrato tanta forza e sensibilità per le tante e grandi difficoltà che la vita gli aveva riservato. Sono letteralmente sconvolto, non meritava una fine così tragica e prematura". L'ad del Parma Pietro Leonardi ha ricordato così Piermario Morosini, il centrocampista del Livorno morto in campo a Pescara. Il Parma ha appreso la notizia quando il volo charter con i crociati a bordo è atterrato all'aeroporto di Punta Raisi. La squadra è così rientrata subito in Emilia, senza nemmeno scendere dall'aereo.

Il tecnico Donadoni non conosceva Morosini, ma anche lui vuole esprimere il suo cordoglio alla famiglia: "Ogni giorno muoiono tantissime persone, ma quando questo accade a un ragazzo, a un atleta, la tragedia è ancora più insopportabile. Oltretutto sapevo da chi lo ha conosciuto delle sue qualità personali, siamo vicini ai suoi familiari". La sospensione del campionato? "Credo che in questo momento se qualcuno critica non dimostra sensibilità". "Sono davvero sconvolto - ha detto il presidente Tommaso Ghirardi - oltretutto tre anni fa Morosini era stato vicino al Parma e per combinazione lo prese proprio Leonardi a Udine. C'é tanto sgomento in questo momento. Vogliamo far sentire la nostra vicinanza, la mia, di tutto il club e della squadra e fare le più sentite condoglianze ai familiari del ragazzo e al Livorno. E' veramente un triste giorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Morosini: il ricordo commosso dell'ad del Parma Leonardi

ParmaToday è in caricamento