DAGLI SPOGLIATOI - Colomba: "Atteggiamento da squadra vera"

"Bravi tutti, prestazione quasi perfetta, non dobbiamo montarci la testa, continuaiamo su quest strada". Gobbi, autore del primo gol: "Sono stato freddo, abbiamo fatto un buon lavoro" Mazzarri: "Ci devono tutelare"

Franco Colomba, soddisfazione nel post-partita

Ecco le dichiarazioni di un Colomba soddisfatto per l'impresa del suo Parma. "Sapevamo che andavamo ad affrontare una grande squadra e di non dover sbagliare nulla.  Qualcosa abbiamo sbagliato, ma siamo stati capaci di reagire e portare a casa tre punti importanti su un campo dove tante squadre non riusciranno a fare punti. E' andata bene e siamo contenti per il risultato. La squadra in blocco è stata brava anche difensivamente. Tutti si sono applicati al meglio e una volta tanto è arrivato un risultato importante fuori casa. La vittoria la dedichiamo al cugino di Lucarelli che ha avuto un incidente in settimana e non sta troppo bene. Penso sia una bella dedica sperando che tutto vada per il meglio - continua Colomba parlando a Sky Sport di due suoi uomini in particolare -Biabiany sta imparando a muoversi in quel settore e lo sta facendo con grande abnegazione. Floccari è stato molto bravo, si è sacrificato come devono fare tutti gli attaccanti moderni".

Mazzarri non ci sta, e su Sky Sport bacchetta i suoi per la mancata attenzione, senza perdere occasione di punzecchiare Mazzoleni. "Il Parma ha fatto la sua gara, coprendosi e ripartendo ad ogni nostro errore. Oggi sono stati bravi e gli è andato tutto bene, ma noi dovevamo stare più attenti. Sul 2-1 la doppia parata e il palo di Cavani era il segno che non era giornata per noi. Il calcio è questo e andiamo avanti cercando di essere più brillanti in fase offensiva. Quando una squadra si difende con 6 uomini e con Floccari che pressava alto come un difensore non è facile giocare e creare. Lavezzi ha il difetto di lasciarsi andare a troppi dribling invece di concludere a rete più spesso. È un fattore caratteriale probabilmente ed è un peccato che un giocatore con quelle qualità segni così poco, probabilmente deve ancora maturare completamente. - continua Mazzarri criticando l'arbitraggio - Quello che mi ha dato fastidio è che l'arbitro ha dato pochi gialli, mentre dovrebbe favorire la squadra che fa gioco e non chi spende tanti falli tattici per fermare gli avversari. Per me su Lavezzi era rigore, l'arbitro non l'ha dato e per me è un errore come quelli compiuti dai miei giocatori sotto porta. Certi errori pesano sulle gare, ma spero che alla fine tutto si compensi. Chi ha visto il Bayern, ha visto una squadra stratosferica. Ci penseremo da domani dopo aver digerito questa sconfitta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Faceo il verso del gatto". La strana esultanza di Gobbi che accarezza il  microfono dopo il gol, pesantissimo, segnato al Napoli, spiegata ai microfoni di Sky Sport. "Vittoria importantissima che ci deve dare fiducia nei nostri mezzi. Rimaniamo con i piedi per terra e faremo la strada giusta. Il Napli con la testa alla Champions? Forse inconsciamente ci hanno pensato, per noi era un'occasione unica e abbiamo fatto bene meritandoci la vittoria. Qualche gol lo avevo segnato anche prima, ho avuto freddezza, forse è l'esperienza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento