Novara Parma 2-1 | I Gialloblu, spreconi, durano solo un tempo

Rubino e Rigoni completano la rimonta e cancellano l'autogol di Centurioni che aveva portato in vantaggio il Parma. Giovinco coglie il palo nel finale, sprecata un'occasione per salire in classifica

Il gol di Rigoni regala la vittoria al Novara - Tm News-Infophoto

Non vinceva dal 20 settembre il Novara, contro l'Inter di Gasperini è arrivata l'unica vittoria fino a qui. Il Parma di trasferta conferma i suoi limiti e incappa in una sconfitta che deve far riflettere, alla luce del brutto secondo tempo dei gialloblu. Perde un'occasione per allungare in classifica, rimanendo a quota 15. Sono due tecnici tra i più esperti, ma Tesser e Colomba non si sono mai affrontati prima. La situazione in terra piemontese è delicata, sette punti in 13 giornate sono pochi, ma la curva azzurra esalta il suo tecnico con cori e applausi di incoraggiamento, segno della gratitudine che hanno nei suoi confronti. Lui incassa e ricambia con altri applausi, affidandosi a Rubino e Jeda in avanti, con Pinardi e non Rigoni dietro di loro. Colomba, malgrado i problemi sulla mancina, cambia pochissimo rispetto alla vittoria contro l'Udinese, con il solo volto nuovo di Rubin che sostituisce Gobbi. Valiani confermato al posto di Modesto, con Giovinco chiamato ad innescare Pellè che si mette da subito a servizio della squadra con sponde e spinte, colpi di petto a smistare il pallone per gli accorrenti Biabiany e Morrone.

IL MATCH - Proprio il capitano suona il primo squillo, dopo una decina di minuti di studio a ritmo elevato. Entra dalle retrovie per sfruttare un cross arretrato di Valiani ma il suo sinistro termina fuori di poco. Risponde prontamente il Novara, con Pinardi che sfiora il palo alla destra di Mirante. Non c'è pausa, perchè tocca a Pellè cercare il primo centro in campionato. Imbeccato ancora da Valiani, stoppa bene di petto e tira, ma Fontana riesce a deviare. Il duello si ripete poco dopo, con l'attaccante gialloblu imbeccato benissimo da Giovinco che si vede respingere in angolo il suo tiro ad incrociare. Si muove bene Pellè, come tutta la squadra, concentrata e attenta sulle palle alte, con Lucarelli e Paletta che svettano su Rubino. Tocca a loro cominciare l'azione del vantaggio, che matura dopo una ripartenza perfetta. Ancora Pellè difende benissimo un il pallone, lo smista per Giovinco che serve sulla corsa Biabiany, puntuale nell'inserimento. Il cross dell'esterno viene deviato in porta da Centurioni, con il Parma che passa in vantaggio. Novara che soffre la velocità degli esterni, in un momento poco positivo perchè nel giro sette minuti perde prima Dellafiore e poi Pinardi, problemi muscolari costringono Tesser a sostituirli con Ludi e Mazzarani.  Aspetta il Parma e da sfogo alle iniziative di Rubino e compagni, con l'attaccante che sfrutta un cross di Mazzarani ma indirizza male con la testa. Dopo un minuto, al 42', tocca ancora al fantasista spaventare Mirante, ma il suo tiro viene neutralizzato dal portiere crociato in due tempi. Pressing del Novara che non ci sta e tocca alla coppia Mirante-Paletta conservare il vantaggio, con autentici miracoli su Rubino e Mazzarani. Prima la deviazione dell'attaccante sbatte sul portiere, poi il fantasista a colpo sicuro si vede murare sulla linea la sua conclusione, con l'argentino che salva in spaccata.

La ripresa inizia con la voglia del Novara di cercare il pari, ma vicino al gol ci va di più il Parma, con Valiani che di destro prova a sorprendere Fontana, pronto a respingere il suo tiro a giro. Controlla la gara il Parma, senza particolari patemi. Non è tempo di rinunciare a giocare, non ad inizio ripresa però, quando il Novara si fa pericoloso due volte. Entrambe con Rubino protagonista che prima richiede un rigore, per entrata scomposta di Lucarelli, poi smorza di petto una bella palla di Mazzarani in area, servendo Jeda che si vede murare il tiro da Valiani. Troppo leziosi in avanti, i crociati lascian spazio di manovra al Novara che legittima la buona prova del secondo tempo con il pareggio del suo capitano, che arriva al 25', quando Rubin si fa sovrastare da Rubino che incrocia di testa e batte Mirante. Colomba corre ai ripari e sostituisce Pellè con Ze Eduardo, affidandosi al duo tascabile Giovinco - Biabiany. Ma è il Novara, meritatamente, a passare in vantaggio al 33', con la difesa del Parma che si dimentica di Rigoni, che ha tutto il tempo di prendere la mira e battere Mirante di testa. Ancora un cross di Mazzarani dalla sinistra questa volta, bravo a pescare il compagno in area. Giovinco prova a riprendere la partita, ma la sua punizione sbatte sul palo. Esce Morrone ed entra Crespo nel disperato tentativo di rincorrere e trovare il pari, ma i tentativi sono pochi. Gemiti commette una stupidaggine che gli costa il rosso. Entrataccia su Biabiany, l'arbitro non ha dubbi. Non basta l'uomo in più al Parma che attacca negli ultimi minuti, con Galloppa e Jadid vicini al bersaglio. Finisce 2 a 1 per gli azzurri, con un passo indietro per i ragazzi di Colomba che deve far riflettere.

LA SVOLTA - Ottimo il primo tempo del Parma che non ha sfruttato le molte occasioni create. Poco cinico, si è fatto rimontare da un Novara che nella ripresa ha avuto una marcia in più, con l'ingresso di Granoche che ha cambiato la partita.

LE PAGELLE

IL TABELLINO NOVARA-PARMA 2-1

NOVARA 4-3-1-2
31Fontana, 14Morganella, 15Dellafiore (dal 24' p. t. 5Ludi), 30Centurioni, 3Gemiti, 17Porcari, 23Radovanovic, 10Rigoni, 6Pinardi (dal 31' p. t. 21Mazzarani), 27Jeda, 9Rubino
A disp: 44Coser, 2Giorgi, 18Marianini, 20Granoche, 22Pesce
All. Tesser

PARMA 4-4-1-1
83Mirante, 5Zaccardo, 29Paletta, 6A. Lucarelli, 19Rubin(dal 39' s. t. 28Jadid), 7Biabiany, 4Morrone (dal 36' s. t. 9Crespo), 8Galloppa, 80Valiani, 10Giovinco, 99Pellè (al 30' s. t. 77Ze Eduardo)
A disp: 1Pavarini, 33Sanacroce, 24Musacci, 22Palladino
All. Colomba

Arbitro: Sig. Tommasi di Bassano del Grappa
Marcatori: al 30' p. t. aut. Centurioni (N), al 25' s. t.Rubino (N), al 33' s. t. Rigoni (N)
Ammoniti: al 21' s. t. Rubin (P), al 29' s. t. Morrone (P)
Espulsi: al 42' s. t. Gemiti (N)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento