rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Sport

Parma, c’è un’offerta per Collecchio: è del Credito Sportivo

L'istituto che ha sovvenzionato i lavori all'epoca di Ghirardi e Leonardi avrebbe presentato un'offerta più alta del 10% rispetto a quella della società crociata

Riaperta la gara per l’aggiudicazione del Centro Sportivo di Collecchio. Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A., dott. Vincenzo Piazza, comunica di aver ricevuto una nuova offerta irrevocabile di 3.150.000 euro per l’acquisto del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale ed attualmente in uso a Parma Calcio 1913 S.r.l.. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, l'offerta presentata sarebbe del Credito Sportivo, l'istituto che ha sovvenzionato i lavori all'epoca di Ghirardi e Leonardi. Avrebbe infatti presentato un'offerta più alta del 10% rispetto a quella della società crociata.

Il curatore ha quindi constatato che l’offerta supera di oltre il 10% quella di euro 2.800.000 che aveva consentito alla società crociata di aggiudicarsi provvisoriamente il Centro Sportivo lo scorso 11 aprile; lo stesso curatore, in osservanza della legge fallimentare, ha quindi proceduto a sospendere la vendita e ad indire un nuovo tentativo competitivo, con base d’asta fissata a 3.150.000 euro, per il giorno 9 maggio 2018, alle ore 12.30. L’avviso di vendita sarà pubblicato nei prossimi giorni sul quotidiano Gazzetta di Parma in forma sintetica; il bando integrale sarà disponibile sul sito www.ivgparma.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, c’è un’offerta per Collecchio: è del Credito Sportivo

ParmaToday è in caricamento