menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LE PAGELLE di Roma - Parma: Amauri decisivo, Dzemaili, che impatto

I migliori ed i peggiori della sfida dell'Olimpico. Amauri, che doppietta. Valiani uomo assist. Candreva non si arrende. Giovinco non punge e spreca il gol del possibile vantaggio. Lucarelli e Paci poco convinti

ROMA

32Doni 6, 77Cassetti 6, 29N. Burdisso 5, 4Juan 5, 17Riise 5,5, 7Pizarro 6 (dal 1' s. t. 30Simplicio 5,5), 16De Rossi 6, 11Taddei 5,5, 33Brighi 6, 9Vucinic 6 (dal 15' s. t. 94Menez 5), 10Totti 6,5 (dal 29' s. t. 22Borriello s. v.)

A disp: 27Julio Sergio, 15Loria, 3Castellini, 46Viviani
All. Montella
 
PARMA

83Mirante: 6,5- Incolpevole sul rigore, gran parata sul colpo di testa di De Rossi in occasione del 2 a 0, para quello che può, anche se non c'è tanto da fare, almeno nel primo tempo. Nella ripresa si oppone al meglio salvando la porta in più di un'occasione.
 
29Paletta: 6- Pronti via si perde Totti ma Brighi lo grazia. Qualche anticipo ma non sempre preciso. Cresce nella ripresa e chiude al meglio dove serve, facendo valere il fisico quando serve.
 
24Paci: 5- Pochi gli interventi da segnalare se non qualche anticipo e qualche giocata aerea. La sua espulsione non ha compromesso il risultato, meno male!
 
6Lucarelli: 5,5- Procura il rigore del primo vantaggio stendendo impetuosamente Taddei. Poi si rifà almeno in parte, correggendo il tiro. Concentrato nella ripresa.
 
5Zaccardo: 5,5 - Sorprende la sua posizione di esterno di centrocampo, ma non si fa intimorire e parte bene. Lascia troppo spazio a De Rossi in occasione del 2 a 0, quando è libero di girare il pallone di Pizzarro verso Mirante. La ripresa lo vede più partecipe alla manovra offensiva, sostituito al 27' da Dzemaili.
 
dal 27' s. t. Dzemaili: 6,5 - Si piazza al centro e detta i tempi della rimonta con un impatto straordinario sulla gara.
 
4Morrone: 5 - Da una mano a Valiani, ma senza incidere. Lascia il posto a Crespo nel tentativo di riacciuffare il risultato.
 
dal 7' s. t. Crespo: 6,5 - Affianca Amauri in attacco e da peso al reparto offensivo. Riceve poco, ma il suo gesto quando chiede il cambio è uno dei più nobili che
si sia visto negli ultimi tempi.
 
dal 35' s. t. Pisano: s. v.
 
80Valiani: 7 - Messo in mezzo per fermare Pizzarro, corre e lotta come fa spesso. Ci prova anche con qualche tiro, ma non è mai pericoloso. Lo diventa quando si sposta sulla fascia, con due cross che valgono la prima doppietta di Amauri in gialloblu.
 
23Modesto: 6 - Non riesce ad intervenire nel tentativo di fermare Juan in occasione del raddoppio, scivolando goffamente. L'emblema del momento gialloblu. Si riprende e corre con grande impegno, meritando la sufficienza. Più prezioso in difesa che in attacco.
 
7Candreva: 6,5 - L'unico che ci prova, nei primi 45' seppur velleitariamente. Ci mette la voglia ma non basta, non viene supportato dai suoi compagni e Amauri non gli crea gli spazi. Nella ripresa lotta e quando si sposta al centro dà il suo contributo senza mollare.
 
21Giovinco: 5- Si vede poco nel primo tempo, non la vede quasi mai. Non riesce ad essere pericoloso in rifinitura, non punge. A pochi minuti dalla fine ha la palla del colpaccio e la spreca peccando di imprecisione.
 
11Amauri: 7,5 - Il suo primo tempo è pessimo, mai nel vivo del gioco. I suoi non lo aiutano ecceessivamente, ma lui non fa nulla per aiutare loro. Nella ripresa si assiste ad un'altra partita. Il suo colpo di tacco vale il prezzo del biglietto, ma la sua zampata di sinistro vale forse una stagione. Marino ringrazia.

A disp: 1Pavarini, 18Gobbi, 14Galloppa, 84Palladino

All. Marino: 6,5 -
Il cambio di Dzemaili e lo spostamento di Valiani a destra, hanno fatto il paio con i gol di Amauri. Intuizione geniale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento