menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marcello Sereni, - Foto D. Fornari

Marcello Sereni, - Foto D. Fornari

Parma-Bellaria 3-0 | Apolloni rilancia Lauria sotto gli occhi di Asprilla

Contro il Bellaria è una festa. Al 3' il Micio porta in vantaggio i suoi sfruttando uno schema su calcio da fermo. Al 18' arriva il sesto centro di don Fabio. Al 68' a segno anche Sereni

Dal nostro inviato

PARMA - Una passeggiata o poco più quella che ha condotto il Parma davanti ai suoi tifosi nell’ultima uscita stagionale in un Tardini che ha reagito benino al ciclone annunciato, nonostante la giornata sia lontana dai climi primaverili di maggio. Per il Bellaria, la gita è di quelle disastrose, una specie di imbarcata quella che ha dovuto subire la squadra del buon Cioffi, arrivato dopo un girone d’andata disastroso, capace di collezionare 18 punti in 17 partite, e rimettersi in extremis nella carreggiata dei play out che, dopo domenica, appaiono lontani. I gol di Melandri, al 3’, e di Lauria al 18’, certificano tutta la differenza di punti che c’è tra due squadra lontane 64 lunghezze.

LE PAGELLE 

Troppo facile per il Parma di Apolloni, che nell’intervallo si gode anche il ritorno di Tino Asprilla in campo, sommerso dagli applausi e dai cori. Nostalgia che accompagna da tempo, da inizio stagione i tifosi del Parma. Che intanto si godono un presente coloratissimo e abbagliante, sperando che quei fasti possano tornare E in attesa di un  ritorno, i tifosi cominciano a sciorinare cori del tipo ‘Portaci in Europa, Nevio portaci in Europa’. E sulle note di un coro storico, prima Melandri con un tiro immediato che passa tra le gambe di Calderoni, su assist di Lauria, poi lo stesso Fabio che raccoglie un assist di  Baraye e insacca di sinistro.

E alla festa, perché di una festa si tratta, partecipa anche Marcello Sereni, che trova la gioia del primo gol in stagione nell’ultima gara al Tardini. Una bella soddisfazione per un ragazzo che ha condotto una stagione non proprio esaltante, piena di bassi e con qualche alto, come quello di oggi, perché non è facile sicuramente disputare una stagione con indosso la maglia del Parma. Velo di Lauria, assist di Guazzo, taglio di Sereni che spiazza il portiere. Tris perfetto per la 27esima vittoria da parte del Parma, 91 punti in classifica e 80 gol segnati. Pazzesco.

LA DIRETTA 

IL TABELLINO

PARMA CALCIO 1913-BELLARIA 1-0

Marcatori: 3' Melandri (P), 18' Lauria (P)

parma logo-5PARMA CALCIO 1913 (4-4-2): Zommers; Messina, Cacioli, Lucarelli, Ricci; Mazzocchi (dal 66' Sereni), Corapi, Miglietta (dal 46' Simonetti) Melandri (dal 62' Guazzo); Baraye, Lauria. All: Apolloni. 

bellaria-2BELLARIA (5-3-2): Calderoni; Saitta, D'Angelo, Brandi, Petrarca, Camporesi, Diop (dal 46' Indelicato), Merito, Facondini (dal 31' Caporotundo), Suriano, Federico (dal 65' Vicalvi). All: Cioffi.

Arbitro: Sig. Miele di Nola

Ammoniti: Facondini (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento