menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 - Entella 1-1 | Altro passo avanti, Apolloni può essere contento

Pronti via, crociati sotto con un gol di Fazzi che beffa Zommers con la palla angolatissima che sbatte prima sul palo e poi in gol. Ma Cacioli reagisce subito e con un destro va vicinissimo al gol su azione d'angolo. Melandri lo trova a inizio ripresa

Con l'Entella la differenza di categoria si vede subito, non sul piano tecnico, perché dopo la sbandata iniziale il Parma si rimette subito in sesto, quanto per il cinismo che i liguri mostrano sotto porta. Adorni paga la leggerezza dei suoi 17 anni e con un passaggio arretrato a cercare Lucarelli regala palla ai liguri che con Fazzi trovano il gol. Sinistro da posizione defilata, palo e Zommers battuto. Apolloni applaude per incoraggiare i suoi, Cacioli raccoglie l'indizio del tecnico e spara un destro salvato sulla linea dalla difesa dell'Entella che respira. Stessa formazione di Monza per il Parma che si affida ai quattro moschettieri, in attesa di Longobardi non al meglio. Dietro Musetti Lauria, Melandri e Sereni, che come al solito sono mobili sul fronte ma fanno fatica a costruire. La difesa dell'Entella si chide bene, c'è intensità a centrocampo e le fonti di gioco corociato vengono oscurate. Maqualcosa accade nell'area ligure, soprattutto in mischia, con Cacioli che non trova di poco la palla di Corapi. Ma è l'Entella che sfiora il bis con Costa Ferreira che si divora il gol dopo un'uscita sbagliata di Zommers. Utile la scivolata iniziale di Adorni che da li non ha più sbagliato. Come il Parma. 

Il secondo tempo si apre con il graffio di Melandri: l'opportunismo del micio lo porta ad essere al punto giusto nel momento giusti, dopo che Musetti gli regala una bella palla. E lo stesso Musetti coglie la traversa con il Parma che prende coraggio e schiaccia l'Entella che non è più pericolosa come all'inizio della gara. Esce Lauria, entra Vignali, ma il Parma continua a fare gioco. E a mettere in difficoltà gli avversari che non escono più e non portano più pericoli verso la porta di Zommers. Niente Entella, molto Parma che annulla la differenza di categoria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa

  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento