menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 Il ritorno di Ricci: "Io resto qua, per molti anni"

L'esterno di Apolloni suona la carica. "Vogliamo battere il Ravenna, con questo nuovo modo di giocare, con Corapi trequartista è più facile per gli attaccanti andare a fare gol. Il mercato? non so nulla, voglio rimanere qui"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Dal nostro inviato
Guglielmo Trupo

COLLECCHIO - Jack è tornato. L'under più brillante di questa prima parte di campionato ha superato l'infortunio, 55' contro il Delta Rovigo gli sono serviti per un rodaggio generale in vista del trittico che può essere fondamentale per il prosieguo. Da qui alla sosta ci saranno impegni sulla carta molto più facili rispetto agli ultimi, che nascondono nello stesso tempo molte più insidie. Il Ravenna è una squadra che si difende bene, "riparte e può crearci problemi. Noi non la conosciamo bene, abbiamo visto qualcosa ma poco". Ricci non è ancora al 100% ma la sensazione che venga ributtato nella mischia si avverte. "Sono rimasto sorpreso quando con il Delta il mister mi ha fatto giocare titolare, ma ero non nel pieno della forma, posso daremolto di più. Sono un giocatore molto duttile, mi trovo bene in ogni posizione e sono a disposizione del tecnico. A Parma poi mi trovo benissimo, c'è una grande tifoseria, e spero di stare il più a lungo possibile qui. Io sinceramente delle proposte delle altre squadre non so nulla, resto qui se vogliono anche i direttori insieme al mister". Detto questo, si passa al campo, dove arriverà il Ravenna. "il modo nuovo di interpretare il moduloda respiro alla manovra, ciccio ha ottimi tempi di inserimento e ci da una grande mano perché giocare con lui in quella parte di campo ti facilita le cose". 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento