menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 | Vigilia con la Sammaurese - Apolloni: "Dubbio su Baraye per la condizione fisica"

Apolloni nella sede della Bnl in Piazza Garibaldi per Telethon: "Noi sportivi abbiamo il dovere di essere testimonial di essere partecipi"

Nella sede della BNL in Piazza Garibaldi, quartiere generale di Telethon a cui il Parma Calcio aderisce, Apolloni indossa una sciarpa dedicata per l'iniziativa benefica che da anni accompagna il mondo del calcio. "La Sammaurese sta facendo bene -ha esordito Apolloni- ed è una squadra molto organizzata, ha vinto contro il Forlì in maniera meritata. Dipende da noi, dal nostro atteggiamento, da come entri in campo. Domenica scorsa, contro un avversario qualitativamente inferiore rispetto alla Sammaurese, abbiamo dimostrato di evere un approccio molto buono. L'unico dubbio riguarda la condizione fisica di Baraye che ha avuto un problema al polpaccio sinistro e vedremo come va. Intanto se non dovesse giocare abbiamo altre soluzioni, tipo Melandri che quel ruolo lo ha già fatto. Quando ho firmato per il Parma sapevo di avere una società solida, importante alle spalle, di uomini fidati e sapevo che si sarebbero mossi come tra l'altro hanno fatto"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
.

"Galassi, Minotti, Scala, Ferrari -prosegue Apolloni- hanno costruito la squadra con uomini prima che con giocatori. Abbiamo costruito un gruppo affiatato, che era anche difficile assemblare. Il lavoro dei ragazzi mi ha colpito, ho notato una voglia di migliorare che mi ha meravigliato. Noi abbiamo parlato chiaro ai ragazzi, questo è un percorso che verte anche a lungo termine, da parte mia c'è l'obiettivo di costruire, in accordo con la società, di costruire mattone dopo mattone una base solida. La maratona di Telethon? Noi sportivi abbiamo il dovere di essere testimonial di essere partecipi e trasmettere quello che può essere utile a una comunità. Sono stato testimonial dell'Aido, ho letto una frase che diceva che bisognava cambiare punto di vista per donare e vedere anche le condizioni di chi sta peggio. La partita della svolta? Una partita dove la squadra è andata in difficoltà è stata quella con l'Imolese, dove la squadra ha avuto una grande voglia di riscatto dopo un pareggio". 

"Io ringrazio tutti i ragazzi -ha detto Mister Apolloni- Scala in particolare. Anni fa ha invitato tutti i giocatori a casa sua in una cena per scambiarsi gli auguri, un rinfresco aperto anche alle mogli. Io voglio ringraziare anche mia moglie che ha spinto tanto per fare questa cena, per creare un legame ottimo nel gruppo. L'obiettivo è chiaramente di quello di accrescere l'affiatamento. Corapi? Un giocatore bravissimo che si è adattato ai vari ruoli, è un giocatore che può andare benissimo oltre la serie D".

Il tecnico crociato avvisa: "Ora come ora mi manca un attaccante, proveremo a essere sempre vigili sul mercato. Domani ci sarà una festa sotto la curva per festeggiare, ma prima dobbiamo vincere perché sarà dura questa prova. La Sammaurese è una squadra tosta, a me piacciono queste sfide". 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento