menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913-Villafranca 2-1 | Longobardi piazza la zampata e si prende il Tardini

Al 4' Cacioli e Ricci si fanno infilare sulla sinistra leggendo male una situazione di gioco. Rigore (dubbio) calciato dal numero 11 che spiazza Zommers. Il pareggio arriva al 37', con Lauria che si fa parare un rigore. Sulla ribattuta, servito da Longobardi fa gol. Ma all'81' con una zampata da bomber fa esplodere il Tardini

Come in una favola: Christian Longobardi se la legge fino all’ultima pagina perché sa che il lieto c’è. E c’è stato, perché la zampata a una manciata di minuti dalla fine la piazza lui, il più atteso. Una zampata da bomber vero. Gioca quasi per caso, perché si fa male Musetti, gioca bene, si sbatte, segna e si prende il Tardini alla prima. Non malissimo.

LO SPOGLIATOIO 

Che la D non sia facilissima lo testimonia la seconda partita. Doccia fredda, prima e subito dopo il fischio di inizio del match con il Villafranca. Un corteo folto e pieno di sentimento, ha accompagnato Apolloni e i suoi dal Barilla Center fino al Tardini sotto una pioggia battente che diventa burrasca dopo 4’ quando Ricci e Cacioli leggono male una situazione di gioco e si fanno infilare da Ghezzi che, appena sente il tocco frana a terra. Le proteste di Lucarelli e compagni non servono perché Cecco dal dischetto rimane freddo e spiazza Zommers. 1-0, inizio shock al Tardini, con il Parma che però non sbraga e rimane in gara, cercando il pareggio prima con Melandri, che stacca di testa trovando Cantamessa pronto a neutralizzarlo, poi con Lucarelli che ci prova da lontano con una stilettata delle sue. Niente da fare. Il Parma partito con il freno a mano tirato, viene scosso dal cazzotto in pieno volto di Cecco, rimane stordito per un po’, il tempo di riorganizzarsi e metabolizzare che non si tratta di un sogno. La realtà dice che la D è tutta una sorpresa e forse, questi inizi timidi, confermano un po’ i problemi di adattamento. Lauria va spesso dietro a prendersi il pallone per cercare di far partire i tre davanti, guidati da Longobardi che al 28’ entra in area su invito di Giorgino, ma spara alto da posizione defilata. Cresce la spinta del Parma che accerchia il Villafranca e lo lavora ai fianchi, dopo l’incredibile mole di gioco lavorata da Giorgino e Corapi. Al 37’ episodio chiave:  Adorni viene messo giù in area mentre si coordina, per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Lauria si fa ipnotizzare, ma è freddissimo sulla ribattuta che Longobardi gli serve. Lui la spinge dentro tra le proteste avversarie per la dubbia posizione. Regolare il gol perché Lauria era dietro la linea del Villafranca.

LE PAGELLE

I veneti, intimoriti forse da uno stadio da serie A, si rintanano e cercano di limitare i danni, con il Parma che cerca con tutte le forze di riportarsi in vantaggio. Costante la spinta offensiva, con Melandri che tiene in ansia la retroguardia avversaria. Viene steso da Avanzi al limite dell’ara, rimbalza a destra e a sinistra ed è pericoloso quando si sposta sulla trequarti, dopo l’uscita di Lauria. E’ il Micio a graffiare di più, con la sua velocità, al 75’ si porta in area e calcia con il destro, poco potente. Potente è invece il sinistro di Sereni, che trova un super Cantamessa, arresosi solo a 9’ dal termine quando sul destro di Longobardi è stato sorpreso. Che attaccante. Il taglio sul primo palo, da bomber vero, con la palla che finisce sul lato opposto. Zommers congela il risultato all’ultimo secondo.

IL TABELLINO

PARMA 1913-VILLAFRANCA VERONESE 2-1

Marcatori: al 4' Cecco su rig. (V), al 37' Lauria (P), all'81' Longobardi (P)


parma1913logo-2PARMA 1913 (4-2-3-1): Zommers; Adorni (dall'82' Messina), Cacioli, Lucarelli, RIcci; Corapi, Giorgino; Melandri, Lauria (dal 65' Vignali), Sereni; Longobardi. All: Apolloni

villafrancalogo-2VILLAFRANCA VERONESE (3-5-2): Cantamessa; Antinori, Avanzi, Iorio; Belfanti (dal 65' Cissè), (dal 73' Posarelli), Spinale, Tanaglia, Vincenzi, Tonini; Ghezzi, Cecco (dall'82' Scarpa). All: Frutti

Arbitro: Catucci di Pesaro

Ammoniti 4' Cacioli (P), al 36' Cantamessa (V), al 36' Vincenzi (V), al 55' Sereni (P), 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Cronaca

    Covid: superate le 141 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento