menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, Adorni torna a casa: "Un onore per me"

Il giovane portiere crociato: "Man mano posso crescere. L'obiettivo è quello di diventare un giocatore importante"

Tra Federico Adorni e Parma c’è un legame indissolubile. Non solo per il luogo di nascita del “portierino” tornato in maglia crociata quest’estate dopo due anni a Roma, ma anche perchè per lui si tratta del proseguimento di una storia che si era interrotta a Chianciano, in quella finale Scudetto Giovanissimi, ultima partita ufficiale giocata dal Parma Fc prima della scomparsa e la rinascita in Serie D.

Ecco le sue parole:

“Per me tornare a Parma è un onore e una grande gratificazione. Essere qui è la più grande esperienza che ho vissuto finora. Si tratta di un’occasione di crescita formidabile, con la possibilità di allenarmi con i ritmi della prima squadra, che non avevo mai assaporato, dopo essermi preparato in passato con Allievi e Primavera. Sono molto onorato di avere questa opportunità. Due anni a Roma mi hanno aiutato molto a crescere, a staccarmi dal quotidiano, dalla famiglia e ad abituarmi a vivere da solo lontano da casa. Questi due anni a Roma mi hanno lasciato grandi cose. non solo dal punto di vista calcistico. L’obiettivo personale, come quello di ogni giovane, è diventare un giocatore importante. Intanto, però, mi concentro sulla Primavera e sul campionato che possiamo fare, man mano crescendo anche con qualche allenamento in prima squadra, che aiuta sempre“.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento