menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: D. Fornari

foto: D. Fornari

Parma-Albinoleffe 1-0 | Nel segno di Evacuo

La zampata di Felicione arriva al 1' del secondo tempo. Troppe le reti divorate dai crociati

Dal nostro inviato

PARMA - Basta una zampata di Felice Evacuo per mantenere agganciato il Parma al treno delle grandi. Il gol arriva al 1' del secondo tempo e bastra per centrare una vittoria importante e anche meno larga di quello che si è visto in campo. Una squadra che lotta ma che si divora le occasioni da gol, maturate solamente dopo il vantaggio inaspettato, forse casuale. Ma tant'è, la vittoria lava via le macchie, almeno per ora, di una squadra che mostea limiti nel gioco.

Squadre speculari, se così si può dire: due 3-5-2 contro. Risultato: spettacolo zero, almeno nel primo tempo, quasi come le occasioni da gol che le due squadre si concedono. Solo tanti traversoni per il Parma e qualche colpo di testa pericoloso, debole ma ben indirizzato verso Coser. Evacuo e Calaiò sono vicini e aspettano i cross, che arrivano, perché da un lato Nocciolini, dall’altro Nunzella sprintano e vanno forte, soprattutto il primo. Ma la densità in mezzo è talmente tanta che il pallone non transita anche perché per vie centrali c’è una diga bella alta che rimbalza i tentativi di Corapi e compagni di verticalizzare. E allora i crociati cercano di aggirare l’Albinoleffe, lavorandolo ai fianchi e cercando di catapultare a centro area palloni interessanti per le due punte. Calaiò va spesso indietro a prendersi il pallone e a giocarlo, inventandosi regista, certe volte ci riesce, altre no. Scavone prova qualche raid offensivo ma è impegnato più a randellare che ad andare in passerella.

LE PAGELLE 

Giorgino è stato recuperato in extremis, ok, ma è l’ago della bilancia e da quella parte si passa poco. Infatti le infilate sono più centrali che altro, anche perché la verticalizzazione per loro è più automatica dato che un giocatore come Loviso, il Parma non ce l’ha. E la manovra si fa assai prevedibile, dato che per aggirare la difesa a cinque dell’Albinoleffe c’è da ricorrere agli esterni. Che buttano palloni prevedibili e facilmente leggibili dai lungagnoni in maglia rossa. Che però sono sorpresi dalla zampata di Evacuo dopo una cinquantina di secondi. Il Parma caricatissimo si butta in avanti, preme subito e trova il gol in maniera abbastanza fortunosa. Felicione è in area quando Giorgino calcia, devia la palla e va a esultare sotto la Nord. Cinquanta secondi dopo, Scavone esalta Coser con un colpo di testa da distanza ravvicinata.  

E il Parma prende coraggio, sulle ali dell’entusiasmo, con Nocciolini che prova in rovesciata. Gli spazi ci sono, il Parma contiene, lascia sfogare la squadra di Alvini che inserisce Gonzi e poi va a colpirla. E almeno un paio di volte la palla giusta per passare in vantaggio ce l’ha. La più clamorosa capita sui piedi di Calaiò che la spara su Coser, migliore in campo. E Apolloni intanto fa rifiatare Nocciolini e si affida a Garufo, Melandri e Simonetti. Aspetta la squadra di Apolloni, senza rischiare nulla, per carità, ma ha la colpa di non chiudere la gara con le tante occasioni. L’ultima è di Evacuo che su cross di Simonetti si vede sbarrare la strada da super Coser.

LA DIRETTA

PARMA-ALBINOLEFFE 1-0
Marcatori: 1’ s.t. Evacuo (P)

parma-logo-nuovo-2

PARMA (3-5-2): Zommers ng; Coly 6, Canini 6, Lucarelli 7; Nocciolini 6 (29’ s.t. Garufo 6), Giorgino 6 (38’ s.t. Simonetti 6), Corapi 6,5, Scavone 7, Nunzella 6,5; Calaiò 6 (40’ s.t. Melandri ng), Evacuo 6. A disp: Coric, Fall, Benassi, Saporetti, Messina, Ricci, Miglietta, Guazzo, Melandri. All: Apolloni 6

albinoleffe-3

ALBINOLEFFE (3-5-2): Coser 7,5 ; Zaffagnini 6, Gavazzi 6, Magli 6 ; Cortellini 5 (29’ s.t. Moreo 6), Giorgione 6,5 (44’ s.t. Guerriera ng) Loviso 5,5, Agnello 6, Anastasio 5 (9’s.t. Gonzi 6,5); Mastroianni 5, Virdis 5,5. A disp:
Cortinovis, Mondonico, Scrosta, Dondoni, Mandelli, Minelli. All: Alvini 5

Arbitro: Guida di Salerno

Note: spettatori 10.087 per un incasso di 55.406,44 euro. Ammoniti: Anastasio (A), Coser (A), Benassi (P), Angoli: 3-0. Recupero: p.t. 0’, s.t. 5’

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento