menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | Asta del 28 maggio, debito: il no di Marchionni è meno convinto...

La notizia positiva è che le posizioni irremovibili di alcuni calciatori che fino ad ora avevano negato la possibilità di accettare la riduzione si stanno ammorbidendo progressivamente, complice anche il lavoro diplomatico svolto da alcuni componenti di squadra e società...

Continua il lavoro dei curatori, che stanno effettuando una vera e propria corsa contro il tempo in vista dell'ultima asta del 28 maggio. La notizia positiva è che le posizioni irremovibili di alcuni calciatori che fino ad ora avevano negato la possibilità di accettare la riduzione si sta ammorbidendo progressivamente, complice anche il lavoro diplomatico svolto da alcuni componenti di squadra e società. Il "no" di Marchionni è ora meno convinto, anche se c'è ancora del lavoro da fare prima di incassare un suo possibile si.

Segnali di apertura sono arrivati anche da Cassano, Amauri e Modesto. Il vero problema è dettato dal tempo a disposizione, visto che mancano davvero poche ore all'ultima asta, e c'è la necessità che il debito sportivo venga definito affinchè i possibili compratori possano decidere di depositare la propria offerta al notaio Almansi entro le 12 di giovedì. Se ciò non dovesse accadere, bisognerà sperare che il Giudice Rogato possa concedere una breve finestra ulteriore per poter portare avanti eventuali trattative private, o un'ultima asta alla quale i soggetti interessati possano finalmente avvicinarsi con un'idea chiara sulla cifra da spendere. Ma la speranza, ovviamente, e di poter chiudere tutto entro il 28 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento