menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, attesa per Gervinho: incontro decisivo in serata

Il giocatore, per cui Davide Lippi fa da intermediario, sta per rescindere con l’Hebei Fortune ma deve trovare l’accordo economico con il Parma che gli ha proposto un triennale a due milioni di euro

Gervinho aspetta il Parma. Il giocatore ivoriano sta per rescindere il contratto con l’Habei Fortune e, assistito da Davide Lippi, sta cercando di trovare l’accordo con il Parma che gli ha proposto un triennale a due milioni di euro a stagione. Sei in meno rispetto a quelli che gli garantiva la squadra cinese che lo aveva allontanato perché non rientrava nei piani. I quattro gol e i nove assist in ventinove partite non sono bastati per la riconferma è in più, mosso dalla voglia i Coppa d’Africa, l’attaccante si sta muovendo per rientrare in Europa e giocare con continuità. Il 31enne ivoriano sarebbe un grande colpo per il Parma che non ha mollato affatto Karamoh, in uscita dall’Inter che avrebbe già detto sì per il prestito secco. Resta da convincere il giocatore. E con lui potrebbe arrivare anche Pinamonti, vecchio pallino di Roberto D’Aversa che aspetta ancora un terzino (uno tra Rispoli e Faraoni), un centrale difensivo (Benalouane in via di definizione), un centrocampista (resta viva la pista Jose Mauri e pure quella legata a Montolivo che però percepisce uno stipendio di 3,5 milioni di euro all’anno) e un attaccante, se esce Ceravolo. La Belva ha un gran mercato ma i 700 mila euro di ingaggio frenano le concorrenti. In testa c’è il Brescia, che non gli garantisce affatto quella somma, poi l’Ascoli, piazza non gradita dal calciatore che invece ha messo sul piatto una bella somma per l’ingaggio pareggiando l’offerta del Parma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento