menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto D.Fornari

Foto D.Fornari

Parma-Bassano 1-1 | Brodino caldo che serve a poco: espulso Lucarelli

Al 36' del secondo tempo un penalty dubbio affossa i crociati, riprende la partita Baraye. Finisce con due espulsi e tanti parapiglia

Dal nostro inviato

PARMA – Finisce 1-1 la partita tra Parma e Bassano. Un pari che serve a poco, ma che è pesante perché evita la terza sconfitta consecutiva e non getta nello sconforto i crociati che subiscono poco il Bassano ma che vanno sotto dopo ottantuno minuti. Il rigore di Minesso sembrava poter affossare la squadra di Morrone, pronto a lasciare il posto a D’Aversa avvistato in uno Sky Box, ma Baraye fa pari e di piatto riacciuffa una partita che sembrava persa. L’espulsione di Lucarelli è figlia di un fine gara teso, in cui l’arbitro ci ha capito poco.

Sorprende la scelta di schierare Giacomo Ricci nel ruolo di mezz’ala, una posizione fino a qui ricoperta da Scavone che invece trasloca davanti alla difesa, con Corapi che lo affianca sulla destra. Poca roba, perché il livornese è sfacciato, irriverente e anche dotato tecnicamente. Peccato che si perda in quisquilie perché i suoi diciannove anni spesso lo tradiscono perché risponde ad ogni provocazione e cerca di imporsi in maniera anche abbastanza antipatica. Pronti via però, la squadra di Morrone è più quadrata, perché Scavone davanti alla difesa dà più fisicità. Siccome la coperta è corta, Morrone ha preferito rinunciare ai suoi raid offensivi piazzandolo davanti alla difesa per stazza e lettura delle situazioni di gioco. Che stenta a decollare ma che ha subito una sterzata non decisa ma buona. Perché va detto, l’intensità non ha fatto da padrona in questa gara e il Parma ha rischiato poco, solo in un paio di circostanze,  quando a Zommers sfugge il pallone in presa dopo il colpo di testa di Fabbri. Se ci mettiamo poi il contropiede che Grandolfo sciupa in maniera clamorosa, il Parma ha comunque controllato cercando di imporre il proprio gioco in maniera abbastanza timida. Non c’è grande ritmo, questo può fare solo che bene al Parma che si crea le sue occasioni, in maniera timida e non dà mai l’impressione di poter incidere seriamente. Calaiò resta abbastanza fuori dal gioco, il 4-3-3 lo vede più regista d’attacco che finalizzatore. E lui la sua occasione ce l’ha, ci prova di testa in girata. Niente, Bastianoni è un fenomeno e si ripete sulla punizione dell’arciere. Nocciolini avrebbe l’occasione per portare i suoi in vantaggio, ma di testa non la sfrutta. Un primo tempo di marca gialloblù, che comincia bene anche la seconda fase, ma passa in svantaggio a nove minuti dalla fine. Con un rigore di Minesso assegnato per fallo di Nunzella, discutibile. Cadendo, il terzino fa cadere un avversario, per Amoroso è rigore. Zommers spiazzato, il Parma no, si riprende e trova il pari con il tap-in di Baraye, che pulisce un pallone sporco trasformandolo in gol. Succede di tutto alla fine, quando Bizzotto e Lucarelli vengono espulsi e lasciano il campo.

LA DIRETTA

IL TABELLINO 

PARMA - BASSANO 1-1

Marcatori: 36' s.t. Minesso (B), 43' s.t. Baraye (P)

parma-logo-nuovo-2PARMA (4-3-3): Zommers 6; Benassi 6 (1’ s.t. Messina 5), Canini 6, Lucarelli 5, Nunzella 5,5 ; Corapi 5 (33’ s.t. Evacuo ng), Scavone 6, Ricci 5,5 (26’ s.t. Giorgino 5,5); Nocciolini 5,5, Calaiò 5,5, Baraye 6. A disp: Coric, Fall, Saporetti, Dodi, Miglietta, Simonetti, Melandri, Mazzocchi, Guazzo. All: Morrone 6

bassanologo-2BASSANO VIRTUS (4-3-1-2): Bastianoni 6,5; Formiconi 6, Pasini 6, Bizzotto 5,5, Crialese 5,5; Cenetti 6 (30’ s.t. Laurenti ng), Proietti 6, Bianchi 5,5; Minesso 6; Fabbro 5,5 (49’ s.t. Maistrello ng), Grandolfo 5 (46’ s.t. Barison ng). A disp: Piras, Maistrello, Rantinier, Candido, Tronco, Cavagna, Soprano, Bortot, Laurenti, Lanchini. All.: D'Angelo 6

Arbitro: Amoroso di Paola.

Note: Spettatori: 9.556 per un totale di 48.035, 93.  Ammoniti: Baraye (P), Minesso (B), Bizzotto (B). Espulsi: Lucarelli (P), Bizzotto (B). Angoli: 5-4. Recuperi: p.t. 1’- s.t. 3’.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento