menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Siligardi - foto Ansa

Luca Siligardi - foto Ansa

Parma-Bologna 0-0 LE PAGELLE | Siligardi vivo, Bastoni ok

Partita tattica senza tante emozioni

Dal nostro inviato

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Bologna 0-0

Sepe 6 – Zero interventi, in uno solo ha sbagliato l’uscita ma c’era Calabresi in fuorigioco. Per fortuna…

Iacoponi 5,5 – Supporta la fase offensiva con puntualità, D’Aversa voleva dai terzini spinta e cross, lui porta entrambi ma resta sempre un centrale prestato al ruolo.

Bruno Alves 6 – Ammonizione che costa cara: salterà la partita di Firenze. Per il resto zero problemi con Santander, qualcuno con Palacio ma se la cava egregiamente.

Bastoni 6,5 – Più reattivo del collega, riesce ad anticipare Santander su una palla tagliata, poi amministra e quando c’è da metterci il fisico ce lo mette.

Gagliolo  6 – Si riprende dalla brutta partita di Genova, dove non l’ha mai vista. Difende, raddoppia e si propone. Gara generosa con qualche cross sballato.

Rigoni 6 – La sua intelligenza tattica gli permette di sopperire anche a qualche mancanza tecnica. Riesce bene a sporcare le linee di passaggio e a inserirsi qualche volta. Poche, per la verità.

Scozzarella 6 – Gara intelligente, gestisce come sa il pallone, rischia anche la verticale. Poche volte, per carità, ma quando ha la palla tra i piedi la sa difendere.

71’ Stulac 6 – Aiuta la squadra con il fisico e i muscoli. Niente di sensazionale.

Barillà 5,5 – Gara modesta, senza incursioni. Non c’era spazio, doveva crearselo magari andando dentro o muovendosi senza palla. Ci riesce poco.

Siligardi 6 – Il più pericoloso dei suoi. Pronti via, palo. Poi calcia da fuori e lo lambisce. Esce dalla marcatura, è quello che ci prova di più dei suoi compagni, ma la sua gara finisce presto. Si spegne prima di uscire.

61’ Sprocati 6 – Entra bene in partita. Finta di destro e tiro con il sinistro. Per poco non propizia il gol di Inglese. CI prova ma esaurisce subito la spinta. Pochi spazi anche per lui.

Inglese 6 – Tanta guerra, poche occasioni. E’ sempre un bel vedere quando difende il pallone, un po’ meno quando non si appoggia ai compagni pronti a supportarlo.

Gervinho 5,5 – All’inizio sembra essere veramente la sua serata. Riceve palla alla porta, scambia con Inglese e accelera. Presto gli avversari ne capiscono le intenzioni e lui sbatte – come gli altri – contro gli avversari.

83’ Ciciretti ng

D’Aversa 6 – Un plauso a lui che riesce ad andare in panchina anche dopo la febbre che non lo stende e che riesce ad incitare la squadra in una partita brutta, con poche fiammate. Il Parma ha provato di più a vincere, il Bologna si è messo indietro ed è ripartito – si fa per dire – senza causare danni. Resta la sensazione che si poteva fare di più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

  • Cronaca

    Covid: a Parma vaccinate quasi 135 mila persone

  • Attualità

    Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento