rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

D'Aversa riabbraccia Gervinho: con il Bologna ci sarà

L'ivoriano potrebbe partire titolare nel derby

Gervinho vede il Bologna. Roberto D'Aversa è più sereno, punta a una gestione condivisa con l'ivoriano e lo staff medico per averlo al 100% senza forzature. In settimana, l'ex Roma ha lavorato a parte per un paio di giorni, alternando un po' di fatiche con il gruppo e qualche corsa per riassorbire l'acciacco con il preparatore degli infortunati. Da giovedì Gervinho è in gruppo ed è tornato regolarmente a disposizione del tecnico che non vuole accelerare i tempi né rischiare una ricaduta.

Gervinho è diventato indispensabile e D'Aversa se ne è accorto in queste tre partite - contro il Milan è come se non ci fosse stato - in cui ha raccolto solamente un punto, rimediato contro il Chievo ultimo in classifica. La lezione di Genova contro la Samp dovrebbe essere stata mandata giù dalla squadra, che ha letto male tutto e subito per lunghi tratti della partita la verve della Sampdoria.

Il Bologna non è certo la Samp, questa è l'unica buona notizia assieme a quella del recupero dell'ivoriano. Che a questo punto potrebbe partire anche dall'inizio. Per il principio secondo cui un derby non si gioca ma si vince, D'Aversa sta pensando a un tridente con Inglese e Gervinho dal 1' e uno tra Biabiany e Siligardi con il secondo favorito. Il Bologna è squadra che si chiude e D'Aversa ha bisogno di un giocatore che funga da apri scatola. Perché andare a giocare tra le linee potrebbe essere la chiave di una gara da vincere a tutti i costi, per lo meno non perdere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Aversa riabbraccia Gervinho: con il Bologna ci sarà

ParmaToday è in caricamento