Parma Cagliari 3-0 | Vittoria convincente, Giovinco sempre più su

La Formica trascina i suoi verso la salvezza che ormai è vicinissima. Floccari e Okaka arrotondano il risultato con due calci di rigore. I gialloblu non hanno quasi mai rischiato

Tanti gol quanti i punti. Più importanti i secondi dei primi. Il Parma vince e convince, si tira fuori (forse) definitivamente dalla lotta per non retrocedere, lo fa guidato dal suo uomo in più, Giovinco, lo fa con una prestazione buona, contro un Cagliari che non trova quasi mai il bandolo della matassa. Anche questop è un merito dei gialloblu, bravi ad imbrigliare gli avversari senza lasciar loro spazio alcuno per fare male. Compattezza ed intelligenza, quella richiesta da Donadoni alla vigilia, pochi gli ingredienti per salire sul carro che supera il Cagliari e lo lascia indietro nella classifica. In palio punti d'oro, in palio la salvezza. Parma-Cagliari è soprattutto la storia di due squadre che lottano per rimanere nella massima serie. Per questo si aggrappano ai loro uomini migliori, Giovinco da una parte e Pinilla dall'altra, quest'ultimo supportato da Thiago Ribeiro, con Cossu che muove le fila. Conti fa lo schermo davanti alla difesa, con il compito solito di mordere e far ripartire l'azione che quasi sempre passa dai piedi del trequartista rossoblu. Donadoni, che ritrova per la prima volta il Cagliari da quando lo ha lasciato, si affida alla formazione tipo, con Mirante difeso da Zaccardo, Paletta e Lucarelli. Jonahan e Gobbi sugli esterni, con Valiani e non Morrone, altrea esclusione per il capitano, ad aiutare Galloppa e Valdes, sempre più leader del centrocampo gialloblu. In attacco Floccari e Giovinco.

IL MATCH - Proprio la Formica ha l'occasione migliore per sbloccare la partita, il regalo glielo ha recapitato Astori, che ha lisciato una palla innocua servita in area da Valdes. Giovinco accetta ma non scarta, riservandosi il pacchettino per dopo, esattamente al 24', quando, con l'aiuto di Pisano, gira in porta una punizione che lui stesso si è guadagnato. Prima qualche tiro da lontano, che non impensierisce e un paio di brividi, regalati prima da Paletta, che strattona in area Ekdal senza conseguenze, poi da Pinilla, in seguito ad uno schema da calcio piazzato che lo porta solissimo davanti a Mirante, bravo a rimediare alla dormita della sua difesa. Partita che vive di stenti, con il Cagliari che cerca di attaccare dopo lo svantaggio, ma il Parma si difene compatto e rischia solo su  calcio piazzato, dove Pinilla è temibile.

Le squadre si rendono conto di aver condotto un primo tempo opaco e cominciano la ripresa con brio. A condurre le danze è, nemmeno a farlo apposta, Giovinco, che comincia con una serpentina sfociata in un tiro di Valiani ribattuto. Dopo poco è il turno di floccari che, con un gioco di gambe pregevole, si libera di Canini ed esplode il destro disinnescato da Agazzi. Nella stessa anche Giovinco prova ad impensierire la difesa sarda, ma cincischia tropo e viene recuperato. Ficcadenti capisce che così non va e corre ai ripari, inserendo Ibarbo per Thiago Ribeiro e Perico per Agostini. Il Parma non si scompone, anzi, controlla tenendo in mano il pallino del gioco. E passa al 28' grazie a Jonathan che guadagna il calcio di rigore dopo che Nainggolan lo ha atterrati in area. Floccari si prende il pallone e lo posiziona all'alngolino spiazzando Agazzi. Pratica svolta e gioco fluido e divertente a tratti, con Giovinco che dispensa numeri e assist, come quello che serve ad Okaka, entrato al posto di Floccari, bravo a superare il portiere che non può fare altro che atterrarlo e raccogliere il pallone in sacco dopo il rigore dell'ex romanista, che dedica la rete a Mariga, mostrando ai tifosi la sua maglia. 

LE PAGELLE

IL TABELLINO DI PARMA-CAGLIARI 3-0

PARMA 3-5-2
83Mirante, 5Zaccardo, 29Paletta, 6A. Lucarelli, 2Jonathan, 80Valiani (dal 28' s. t. ,7Biabiany) 17Valdes, 8Galloppa, 18Gobbi, 10Giovinco, 11Floccari (dal 35' s. t. 21Okaka)
A disp: 1Pavarini, 4Morrone, 23Modesto, 24Musacci, 33Santacroce
All. Donadoni

CAGLIARI 4-3-1-2
1Agazzi, 14Pisano, 13Astori, 21Canini, 31Agostini (dal 12' s. t. 24Perico), 20Ekdal, 5Conti, 4Nainggolan, 7Cossu (dal 35' s. t. 18Nenè), 19Thiago Ribeiro (dal 10' s. t. 23Ibarbo), 51Pinilla
A disp: 25Avramov, 3Ariaudo, 9Larrivey, 15Bovi
All. Ficcadenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Sig. Rizzoli di Bologna
Marcatori: al 24' p. t. Giovinco (P), al 27' s. t. Floccari  (P) su rig.
Ammoniti: al 34' p. t. Galloppa (P), al 44' p. t. Giovinco (P), al 16' s. t. Cossu (C), al 25' s. t. Jonathan (P), al 42' s. t. Agazzi (C)
Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento