Parma-Cagliari 4-1 | Doppio Belfodil, Biabiany e Valdes, è festa gialloblù

Allo squillo di Sau, 20', risponde il franco-algerino, 21'. Al 54' protagonista l'attaccante con un lob che Agazzi devia sul palo. Biabiany è lì e segna. Arrotonda Valdes su rigore prima della doppietta di Belfodil

Belfodil autore di una doppietta, Tm News Infophoto

Come ogni festa che si rispetti c'è la torta, quella portata da Belfodil nel giorno del compleanno del Parma, giorno che ha rischiato di rovinare Sau, dopo una ventina di minuti, giorno che ricorderà Ghirardi, che su questa squadra ha investito eccome. Ma la copertina di questa giornata, di questa gara, spetta a Belfodil. Due gol, uno propiziato, una prova di spessore nel giorno più importante, con Amauri scalzato in panchina a guardare. I fuochi di artificio per questa giornata ci sono, li esplode l'attaccante fino a qui più discusso. E tanti auguri ai detrattori, oltre che al Parma. Il suo sì. Nel giorno del 99esimo compleanno, il Parma ha voglia di festeggiare e cerca di "respingere" l'imbucato Cagliari, un ospite poco gradito. Donadoni ritrova qualche titolare dopo la disfatta di Bergamo e l'intermezzo poco felice di Coppa Italia, lasciato al Catania solo ai rigori. Il 4-3-3 rivede Lucarelli con tanto di fascia di capitano, con Benalouane sulla destra a sostituire Zaccardo. In mezzo si rivede Valdes, mentre davanti c'è Belfodil e non Amauri. Pulga si affida alla coppia tascabile Cossu-Sau, con Nenè che agisce di punta. Ekdal e Dessena in mezzo, Ariaudo e Astori al centro della difesa.

IL MATCH - Che non sia una giornata dall'esito scontato si capisce subito. Il Cagliari aspetta e lascia giocare un Parma che prova subito a pungere con Biabiany bistrattato da Murru sulla destra. Belfodil è molto mobile e spesso favorisce l'ingresso in area dei centrocampisti. Ma non sempre il giochino riesce. Allora, ad accendere la festa ci pensa Sau che, con la complicità di Lucarelli, porge al Parma il più sgradito dei regali. Dopo una ventina di minuti di calma, il giovane trequartista supera con un delizioso tocco Pavarini, abbassando il volume della musica e i decibel di aria di festa del Tardini. Ma il black out dura solo un minuto, il tempo di rimettere la palla al centro che Belfodil, al 21', la mette in fondo al sacco di testa. La reazione del Parma è immediata ma il Cagliari, che questa festa la vuole proprio rovinare, si porta vicino al raddoppio in un paio di circostanze, con Ariaudo che testa i riflessi di Pavarini. A rovinare la festa poi ci si mette Paletta, costretto a uscire dopo una mezzoretta decide di abbandonare il party per un guaio muscolare. Al suo posto Santacroce.

LE PAGELLE

Donadoni striglia i suoi, quella che ha visto nel primo tempo non può essere una festa, proprio no. Errori in appoggio, disimpegni sbagliati e difesa morbida. La sgridata pomeridiana pare essere servita perché la ripresa inizia meglio di come era finita la prima frazione. Belfodil, dopo la sventola di Conti su punizione, capisce che è il momento di alzare la musica per dare inizio alle danze. Splendido il tocco morbido che Agazzi smanaccia sul palo. Nei paraggi c'è Biabiany che insacca facile e  da il via alla festa vera, a cui decide di partecipare pure Valdes, in gol su un rigore guadagnato da Parolo, atterrato da Agazzi in area. Pulga cambia e si affida a Nainggolan per Cossu, con Ibarbo e Thiago Ribeiro per rinforzare l'attacco. Ma da quelle parti c'è Pavarini che, prima del 3-1 ha disinnescato una bomba del belga. Bomba che ha provato anche Parolo, in ripresa rispetto alle ultime uscite. Agazzi devia sul palo, poi fa tutto Belfodil che si inventa una gran giocata e festeggia, nella festa generale, la sua doppietta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento