menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, si comincia contro il Modena: il 18 dicembre derby con la Reggiana

Il presidente prima della cerimonia di presentazione dei calendari: "Abbiamo scelto Parma perché merita di essere supportata. Portiamo il calcio nelle città" - I calendari

I CALENDARI - Ecco il calendario del Parma Calcio 1913

SCARICA IL CALENDARIO

1° giornata: Modena-Parma 
2° giornata: Parma-Lumezzane
3° giornata: Santarcangelo-Parma
4° giornata: Parma-Venezia il 14 settembre
5° giornata: Pordenone-Parma
6° giornata: Parma-Albinoleffe
7° giornata: Sambenedettese-Parma
8° giornata: Parma-FeralpiSalò
9° giornata: Forlì-Parma
10° giornata: Parma-Mantova
11° giornata: Fano-Parma
12° giornata: Parma-Gubbio
13° giornata: Maceratese-Parma
14° giornata: Parma-Padova
15° giornata: Ancona-Parma
16° giornata: Parma-Bassano
17° giornata: Sudtirol-Parma
18° giornata: Parma-Teramo
19° giornata: Reggiana-Parma (il derby si giocherà il 18 dicembre a Reggio Emilia) 

Si parte il 28 agosto, le soste sono previste l'8 ed il 15 gennaio. I turni infrasettimanali saranno il 14 settembre, il 7 dicembre ed il 5 aprile. Il Campionato terminerà il 7 maggio 2017. Si giocherà in quattro fasce orarie, sia il sabato che la domenica. Il sabato alle 14.30, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.30, la domenica alle 14.30, alle 16.30, alle 18.30 e alle 20.30. In ogni fascia oraria si giocheranno da tre a cinque gare. 

GRAVINA: "RIPARTIAMO DA PARMA" - "Volevamo testimoniare la nostra vicinanza - ha detto Gravina, presidente della lega Pro- a una città che ha subito lacerazioni nella passata stagione, una città che si è ripresa alla grande e che ha una società modello nel panorama italiano. Questo è un riconoscimento, partiamo da Parma perché vogliamo dare un segnale che la lega pro dve portare fuori dal palazzo il messaggio secondo cui il calcio è della gente. Porteremo avanti questo.Il derby? Abbiamo raccolto alcune richieste della società, per l'organizzazione e poi sarà il cervellone che abbinerà le combinazioni di un campionato bello. Rimettiamoci al fato". 

Alle ore 18 di giovedì 11 agosto si terrà la presentazione dei calendari per il Campionato di Lega Pro 2016/2017 presso il Teatro Regio di Parma. La nostra città è stata scelta per ospitare il grande evento, che oltre a Parma coinvolgerà le altre città che hanno una squadra impegnata in Lega Pro. “A noi fa molto piacere che la Lega Pro – e in particolare il suo Presidente Gravina – abbia scelto Parma per presentare i calendari -ha dichiarato l'amministratore delegato del Parma Calcio 1913 Luca Carrà a Sky- credo che si tratti di un riconoscimento non solo per noi, ma per tutte quelle società reduci da problematiche a livello societario che stanno cercando di rinascere. La Lega Pro è impegnativa sia dal punto di vista economico finanziario che tecnico. L’anno scorso avevamo partiti impostando già la Società per non dover crescere troppo quest’anno e abbiamo avuto un ottimo riscontro sia dalla città che a livello di ricavi commerciali. E’ chiaro che questa è una stagione diversa: ci sono tantissime squadre attrezzate che conoscono la categoria: noi siamo una neopromossa che cercherà di fare il possibile. Il Venezia credo sia un’ottima squadra, Reggiana e Modena siamo contente di averle, perché dopo tanti anni, soprattutto i granata con i quali non ci incontriamo da vent’anni, è bello reicontrarli. Il Derby speriamo sia una festa, limitandosi ad arlìa e sfottò. Poi ci sono tantissime altre squadre attrezzate, Padova, Bassano, Feralpi, club che negli anni scorsi han fatto grandissimi campionati. Parma credo che meriti il grande calcio italiano, cioè la Serie A dove è sempre stato: noi non ci siamo dati limiti temporali perché non vogliamo fare promesse. Siamo partiti da zero e stiamo cercando di lavorare anno per anno: l’anno scorso l’obiettivo era vincere la D, quest’anno ci piacerebbe ripeterci e provare a vincere la Lega Pro, poi sarà il campo a parlare. E’ ovvio che il nostro obiettivo sia ritornare al più presto possibile dove il Parma merita”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento