Parma, un 2012 da ottava "sorella" della serie A: Biabiany instancabile

L'anno che ci sta per salutare verrà ricordato da tutti i tifosi crociati per il bilancio più che positivo: 63 punti conquistati in 40 partite e Tardini imbattuto da 14 gare

Esultanza del Parma

Un 2012 esaltante per il Parma che grazie ai risultati positivi è tornato a far sognare la piazza crociata. La squadra del trio Ghirardi-Leonardi-Donadoni è ufficialmente l'ottava sorella del campionato, a ridosso delle grandi della serie A ed è pronta ad affermarsi, anche, nel 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 2012 del Parma si è concluso sabato scorso con una vittoria in casa del Bologna che ha portato i crociati all'ottavo posto in classifica con 26 punti. In totale, nell'anno solare 2012, sono 63 i punti conquistati dal Parma in 40 partite di campionato, frutto di 17 vittorie, 12 pareggi e 11 sconfitte con 58 gol fatti e 51 subiti. Il giocatore più presente è stato Jonathan Biabiany con 38 partite disputate, ma è Gabriel Paletta quello che ha accumulato più minuti di tutti restando in campo per 3208'. Biabiany è infatti anche il giocatore più sostituito (10 volte al pari di Gianluca Musacci) ma anche il più subentrato (sempre in 10 occasioni assieme a Stefano Okaka, al Parma fino a maggio). A livello disciplinare, il Parma ha collezionato 110 ammonizioni e 4 espulsioni. Il giocatore più ammonito è Jaime Valdes con 13, mentre i rossi sono stati sventolati a Belfodil, Benalouane, Lucarelli e Rosi. Dei 58 gol realizzati, 8 portano la firma di Sebastian Giovinco, miglior marcatore del Parma. I crociati hanno approfittato anche di un autogol a favore. Degli 8 rigori a favore del Parma, i crociati ne hanno realizzati 6. I due errori sono arrivati entrambi in questa prima parte di campionato 2012-2013 ad opera di Valdes (contro la Fiorentina) e Belfodil (che a Roma contro la Lazio ha però messo in rete la respinta del portiere). Dei 12 fischiati contro il Parma, invece, solo 5 sono stati trasformati con Antonio Mirante vero incubo dei rigoristi avversari. Su punizione il Parma ha invece segnato 3 volte in totale: in due occasioni grazie a Giovinco e in una con Daniele Galloppa lo scorso 29 settembre contro il Milan. 14 sono invece le partite consecutive senza sconfitte al Tardini: da sabato la squadra tornerà ad allenarsi per prolungare questa striscia anche nel 2013 che inizierà proprio con un doppio impegno casalingo contro Palermo e Juventus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento