menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esultanza del Parma

Esultanza del Parma

Parma, un 2012 da ottava "sorella" della serie A: Biabiany instancabile

L'anno che ci sta per salutare verrà ricordato da tutti i tifosi crociati per il bilancio più che positivo: 63 punti conquistati in 40 partite e Tardini imbattuto da 14 gare

Un 2012 esaltante per il Parma che grazie ai risultati positivi è tornato a far sognare la piazza crociata. La squadra del trio Ghirardi-Leonardi-Donadoni è ufficialmente l'ottava sorella del campionato, a ridosso delle grandi della serie A ed è pronta ad affermarsi, anche, nel 2013.

Il 2012 del Parma si è concluso sabato scorso con una vittoria in casa del Bologna che ha portato i crociati all'ottavo posto in classifica con 26 punti. In totale, nell'anno solare 2012, sono 63 i punti conquistati dal Parma in 40 partite di campionato, frutto di 17 vittorie, 12 pareggi e 11 sconfitte con 58 gol fatti e 51 subiti. Il giocatore più presente è stato Jonathan Biabiany con 38 partite disputate, ma è Gabriel Paletta quello che ha accumulato più minuti di tutti restando in campo per 3208'. Biabiany è infatti anche il giocatore più sostituito (10 volte al pari di Gianluca Musacci) ma anche il più subentrato (sempre in 10 occasioni assieme a Stefano Okaka, al Parma fino a maggio). A livello disciplinare, il Parma ha collezionato 110 ammonizioni e 4 espulsioni. Il giocatore più ammonito è Jaime Valdes con 13, mentre i rossi sono stati sventolati a Belfodil, Benalouane, Lucarelli e Rosi. Dei 58 gol realizzati, 8 portano la firma di Sebastian Giovinco, miglior marcatore del Parma. I crociati hanno approfittato anche di un autogol a favore. Degli 8 rigori a favore del Parma, i crociati ne hanno realizzati 6. I due errori sono arrivati entrambi in questa prima parte di campionato 2012-2013 ad opera di Valdes (contro la Fiorentina) e Belfodil (che a Roma contro la Lazio ha però messo in rete la respinta del portiere). Dei 12 fischiati contro il Parma, invece, solo 5 sono stati trasformati con Antonio Mirante vero incubo dei rigoristi avversari. Su punizione il Parma ha invece segnato 3 volte in totale: in due occasioni grazie a Giovinco e in una con Daniele Galloppa lo scorso 29 settembre contro il Milan. 14 sono invece le partite consecutive senza sconfitte al Tardini: da sabato la squadra tornerà ad allenarsi per prolungare questa striscia anche nel 2013 che inizierà proprio con un doppio impegno casalingo contro Palermo e Juventus.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento