Parma-Carli, incontro positivo: strategie e richieste

La proprietà ha incontrato il dirigente toscano

Marcello Carli - foto Ansa

Una chiacchierata per capire in che verso andare. Il Parma si è trovato all’improvviso costretto a rivedere le strategie; senza più l’apporto di Daniele Faggiano, volato verso Genova, e con il ritardo rispetto ai tempi previsti per la chiusura della trattiva con la famiglia Al Mana, il club crociato si è messo all’opera per cercare di trovare un uomo forte al quale affidare la gestione dell’area tecnica. Il ‘casting’ è partito con Marcello Carli: l’incontro con l’ex ds del Cagliari è andato in scena mercoledì sera. Un piao di ore filate di colloquio, un dialogo conoscitivo tra le parti servito per conoscersi meglio. Per vedere se le richieste della proprietà possono essere soddisfatte dall’uomo mercato. Si è parlato di strategie, di scelte, di programmi. Un discorso sommario che ha toccato punti cruciali: obiettivi e strade da percorrere.

Con l’ingresso del prossimo socio di maggioranza slittato, il mercato del Parma sarà gestito interamente (nelle scelte e nel budget) dai soci di Nuovo Inizio. L’intento della società è quello di creare una squadra forte, essendo consapevoli che il modo di fare calcio dovrebbe essere diverso rispetto a quello che si è utilizzato fino a qui. Un ragionamento logico, dato che si cambia guida e che i tempi per agire sono stretti. Bisognerà cercare di fare un certo tipo di mercato, che miri al calo del monte ingaggi, con l’obiettivo di patrimonializzare. Visto che fino a qui, con le vittorie di categoria in categoria, il Parma è stato costretto a lavorare per vincere e salvarsi trovandosi costretto ogni anno a cambiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’allenatore aspetta di capire come si muoveranno le cose. D’Aversa aspetta notizie: entro fine settimana ne avrà sicuramente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento