menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Jacopo Dezi - foto Parmacalcio1913.com

Jacopo Dezi - foto Parmacalcio1913.com

Parma, che emergenza a centrocampo: è l'ora di Dezi?

Il giocatore, rimasto a discapito delle tante voci di mercato, resta sempre in uscita. Ma domenica potrebbe toccare a lui

Oltre al mercato, che gli ha portato via Deiola, Di Gaudio e Ciciretti, Roberto D'Aversa deve pensare anche a quale centrocampo schierare contro la Spal per l'imminente gara di domenica alle 15. Il Tardini, spinto dall'entusiasmo scaturito dai risultati sorprendenti, popolerà le tribune come non mai, c'è euforia e curiosità di sapere come andrà a finire quello che è uno scontro diretto e, insieme, rappresenta un'occasione per continuare la marcia trionfale. Se volete, oltre che un derby, questa sarebbe anche una possibilità di staccare maggiormente gli avversari coinvolti nella lotta salvezza che per ora non riguarda i crociati.

A preoccupare D'Aversa in questa gara, nello specifico oltre all'avversario c'è anche la penuria di centrocampisti. Rigoni è ko, Stulac è alle prese con la botta rimediata a Udine nell'assist che ha lanciato Gervinho, Kucka è ancora 'arruginito' dall'inattività di Trebisonda. Restano solamente Scozzarella e Barillà a mezzo servizio che giovedì nell'allenamento a porte chiuse, ha alternato un lavoro personalizzato a quello svolto con il gruppo. L'impressione è che Nino ce la faccia, fino a domenica, ma al momento l'unico sicuro del posto è Scozzarella. 

I Boys invocano Baraye, si è scatenata una sorta di 'petizione online' che sta mettendo 'sottopressione' D'Aversa per permettere all'eroe delle tre promozioni di fare un minuto, anche solo un minuto, in Serie A. Ma D'Aversa ha altro a cui pensare. E se il debutto lo facesse Jacopo Dezi? Al momento è tra quelli in lista, in attesa che gli altri recuperino, è l'unico disponibile. Non si sa mai che sia lui, che Baraye, invocato a grandissima voce dal tifo, possano esordire in A con la maglia del Parma. Una richiesta che potrebbe diventare anche realtà. A meno che Biabiany o Gazzola non vengano impiegati in ruoli che hanno svolto poco nell'arco della carriera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento