rotate-mobile

Parma, che festa! Delprato alza al cielo il trofeo

Entusiasmo alle stelle durante la premiazione: un tripudio di gioia al Tardini

Sono le 17:31 la gente di Parma tocca il punto più alto del piacere. La Coppa Nexus, il trofeo assegnato al primo classificato del campionato italiano di calcio di Serie B, viene sollevato al cielo da capitan Delprato. Dopo che tutti hanno ricevuto la loro medaglia  per la vittoria e il primato in classifica e l’abbraccio del presidente Krause che siede di fianco al presidente della Lega B Mauro Balata. È un tripudio di gioia. C’è chi è avvolto nella bandiera del proprio Paese, come Leonardo Chichizola, chi tiene in mano - come Bonny - la bandiera a scacchi del Parma e chi, come Mihaila, ha quella della Romania a mo di mantello. È lui l’eroe di giornata, con il gol dell’1-1 regala il primato ai suoi e li lancia in orbita. Gianluca Di Chiara avvia una diretta Instagram che anticipa i festeggiamenti sul palco tricolore con tutto lo stadio pieno. 

Tutti aspettano Fabio Pecchia, demiurgo di un’opera d’arte, la terza in carriera. L’ultimo a fare il suo ingresso in campo è Enrico Delprato, senza baffi ma con il volto pieno di gioia e incredulità. Un abbraccio a Krause, uno a Balata, un bacio alla coppa e poi i coriandoli che invadono il centro del campo con i fuochi d’artificio. Il giusto tributo ai campioni pronti a sfilare in città con il trofeo. 

Si parla di

Video popolari

ParmaToday è in caricamento