rotate-mobile
Sport

Parma, compleanno all'Ospedale dei Bambini

Come ogni anno, il club crociato dona ai piccoli pazienti un sorriso e tanti gadget

Il Parma Calcio 1913 ha celebrato, oggi, il suo 108esimo compleanno con un pensiero rivolto a una struttura simbolo della città, di cui porta il nome dal 16 dicembre 1913.

La squadra Crociata, guidata dal Managing Director Sport Javier Ribalta, da mister Beppe Iachini, dal team manager Alessio Cracolici e dal responsabile dell’area medica Giulio Pasta, ha rinnovato la tradizionale visita all’Ospedale dei Bambini ‘Pietro Barilla’ per donare ai piccoli pazienti i propri doni natalizi.

L’emergenza Covid-19, purtroppo, da due anni non consente ai nostri calciatori di ripetere la loro bella abitudine di entrare nei reparti e di distribuire i regali direttamente ai bambini e ai ragazzi ricoverati.

Così i Crociati, che per loro desiderio sono comunque voluti arrivare tutti insieme con il pullman ufficiale del club, hanno consegnato i pensieri targati Parma Calcio all’esterno, davanti all’ingresso della struttura ospedaliera.

Sono stati accolti dal personale medico e infermieristico, con tutte le coordinatrici, e dai volontari di Giocoamico, l’associazione che svolge diverse attività didattiche, ludiche e ricreative all’Ospedale dei Bambini.

Javier Ribalta ha omaggiato il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Massimo Fabi, il Direttore del Dipartimento Materno-Infantile, Gian Luigi de’ Angelis, e i Direttori dei reparti, con una delle maglie speciali dedicate proprio all’Ospedale dei Bambini e ispirate alla conquista della Coppa Italia 1991/1992, con cui il Parma Calcio ha significativamente giocato la partita di campionato, domenica scorsa, nel nostro stadio Ennio Tardini per ricordare la 108^ ricorrenza della data della sua fondazione.

Si tratta di un’iniziativa a sfondo benefico a favore di questa struttura ospedaliera, a cui sarà destinato quanto ricavato dalla vendita negli store del club di queste maglie a edizione limitata (sold out da diversi giorni) e dell’asta on line di quelle indossate dai nostri giocatori, che ormai si sta concludendo con successo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, compleanno all'Ospedale dei Bambini

ParmaToday è in caricamento