menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Lucarelli - foto D. Fornari

Alessandro Lucarelli - foto D. Fornari

Parma-Cremonese 1-0 | Ci pensa il solito Calaiò

Al 40' l'arbitro assegna il calcio di rigore su Dezi, toccato da Ujkani e Canini. Nocciolini aveva ribadito in rete sulla respinta: vantaggio annullato, crociati in vantaggio

Dal nostro inviato

PARMA – La cornice di pubblico è tipica di quella dei grandi eventi. L’opening day della Lega B è filato liscio con tanto di partecipazione durante l’inno di Mameli cantato dalla Corale Verdi. In un contorno fantastico il Parma c’è, ci sono soprattutto quelli della vecchia guardia, tutti tranne Lucarelli che comincia la sua stagione in panchina. Al suo posto Gagliolo che con Di Cesare si è integrato subito. Munari in regia al posto di Scozzarella non al meglio con Dezi e Barillà in mediana. Calaiò riparte dai vecchi amici Nocciolini e Baraye. Rispetto alla gara di Firenze, nella sera della promozione, ci sono solo tre volti nuovi con Scaglia che si riprende il posto dopo la squalifica. Tesser risponde con il solito 4-3-1-2 con Maiorino che agisce tra le linee e in fase di non possesso si prende cura sempre di Munari che viene costantemente pressato dal numero dieci grigio rosso. Situazione che si ripete spesso con il gioco del Parma che ne risente e ristagna. I due attaccanti della Cremonese vanno sempre a forzare i centrali del Parma che restano senza palla. E Frattali è costretto a rilanciare o su Barillà o su Iacoponi. Il Parma c’è però e dopo qualche imbarazzo iniziale si prende la scena: Calaiò comincia ad avere qualche pallone giocabile, ne spreca pochi. Uno di questi è quello di che lo porta a concludere dopo un fraseggio elegante tra Dezi e Baraye. Prende campo il Parma con Nocciolini che non riesce ad essere preciso sottoporta. Come Baraye che dopo un pallone strappato da Barillà a centrocampo si beve Salviato e spara troppo a lato. Ma un minuto dopo, al 38’, Nocciolini scaglia il pallone verso Ujkani che sulla ribattuta stende Dezi pronto ad avventarsi sulla palla. Lo tocca assieme a Canini e Abbattista concede il rigore che Calaiò trasforma.

LE PAGELLE 

Si va a riposo sull’1-0 ma con almeno due nitide palle gol sprecate. Una da Baraye e una da Nocciolini che di testa angola troppo. Il secondo tempo comincia subito con il Parma che prova a chiudere la partita: prima Calaiò di testa, poi Baraye con il destro provano a mettere fine alla partita ma non ci riesce. Il senegalese tra l’altro è protagonista al 30’ di un episodio di moviola: va via a Salviato che lo abbatte. L’arbitro non vede e non fischia. Entrano Corapi che ci prova subito da trenta metri e Insigne. C’è gloria anche per Capitan Lucarelli che entra al posto di Baraye e permette al Parma di schierarsi con un 3-5-2 solido. Che trema solamente a un minuto dalla fine quando Mokulu si fionda su una palla morta salvata da Scaglia.

LA DIRETTA

IL TABELLINO

PARMA-CREMONESE 1-0

Marcatori: 40’ p.t. Calaiò (P)

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Frattali 6; Iacoponi 6,5, Di Cesare 6, Gagliolo 6, Scaglia 7; Dezi 6,5, Munari 6,5, Barillà 7 (29’ s,t, Corapi 6); Nocciolini 5,5 (12’ s.t. Insigne 5,5), Calaiò 7, Baraye 6 (38’ s.t. Lucarelli sv). A disp: Nardi, Corapi, Lucarelli, Mazzocchi, Frediani, Evacuo, Insigne, Di Gaudio, Scozzarella Germoni, Giorgino, Sierralta. All: D’Aversa 6,5.

cremoneselogo-2CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani 6; Salviato 5, Canini 5,5, Cleiton5,5, Renzetti 6; Arini 5 (17’ s.t. Cavion 5,5), Pesce 5,5, Croce 5 (31’ s.t. Scappini 6); Maiorino 5 (12’ s.t. Perrulli6); Mokulu 5, Brighenti 5,5. A disp: Ravaglia, Procopio, Belingheri, Cavion, Marconi, Zecca, Scappini, Perrulli, Scarsella, Cinelli, Garcia. All: Tesser 5

Arbitro: Abbattista di Molfetta

Note: Ammoniti: Munari (P), Salviato (C). 11.387 spettatori per un incasso su 104.315,00. Angoli: 4-6. Recuperi p.t. 1’- s.t. 5’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento