menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | La stima dell'azienda sportiva? Il 14 aprile grazie a una proroga

Doveva essere l'8 aprile il primo step. Anedda e Guiotto avrebbero dovuto riferire la stima del Parma, per quanto riguarda il ramo sportivo. Ma il giudice Rogato concede una proroga: il 14 aprile si saprà qualcosa in più

Con un comunicato stampa, i curatori fallimentari rappresentanti della società Parma Fc, Angelo Anedda e Alberto Guiotto, hanno reso noto che il giudice Rogato, in seguito alla richiesta dei periti Buttignon e Marrani, ha prorogato al 14 aprile il deposito della stima dell’azienda sportiva Parma Fc S.p.a.

“Il prof. Fabio Buttignon e il dott. Roberto Marrani, periti nominati dal Giudice Delegato per la stima del valore dell’azienda sportiva del Parma FC S.p.A., hanno chiesto una breve proroga per il deposito della loro relazione, originariamente previsto per oggi 08 aprile 2015. La richiesta è motivata dalla complessità della situazione e dalla necessità di un confronto con il coadiutore dei curatori, recentemente nominato. Il Giudice Delegato dott. Pietro Rogato, in data odierna, ha fissato al 14 aprile 2015 il nuovo termine per il deposito della perizia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento