menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | Parere favorevole di curatori sul proseguimento dell'esercizio provvisorio

La decisione dei curatori – ottenuto il benestare del comitato dei creditori - è giunta al termine di un lungo incontro svoltosi allo stadio Tardini con i calciatori e i tecnici in rosa, la maggior parte dei quali ha sottoscritto l’accordo per la riduzione dei propri compensi

I curatori dott. Angelo Anedda e dott. Alberto Guiotto, nei termini concessi dal Tribunale di Parma, con scadenza il 30 aprile, hanno relazionato il comitato dei creditori e il Giudice Delegato dott. Pietro Rogato, in merito all’andamento della gestione e sulle prospettive dell’esercizio provvisorio di “Parma Football Club S.p.A.”, esprimendo parere favorevole alla sua continuazione. 

fino alla fine del campionato, garantendo cosi la sostenibilità economica dell’esercizio provvisorio. In considerazione dell’esito dell’incontro, dei riscontri positivi finora ottenuti in merito alla possibilità di ridurre significativamente il debito sportivo e della possibilità per l’eventuale acquirente di beneficiare del “paracadute retrocesse”, i curatori ritengono accresciute le possibilità di cessione dell’azienda sportiva del Parma FC. Si attende, nei prossimi giorni, il provvedimento del giudice delegato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento