rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Parma, D'Aversa: "Non era facile, bravi tutti"

Il tecnico crociato: "Calaiò? Lunedì vedremo"

Un risultato rotondo a fronte di una prova di carattere: “Anche nelle difficoltà la squadra oggi si è ben comportata, non era facilissima la partita - ha detto Roberto D'Aversa - bravi quelli che hanno giocato subito ma anche quelli che sono subentrati. Sotto l’aspetto della costruzione del gioco non siamo stati bellissimi, ma abbiamo avuto diverse occasioni sulle ripartenze, devo fare solo un applauso ai ragazzi perchè, ripeto, non era semplice oggi. Penso che in questo momento l’unica cosa da fare sia lavorare sull’obiettivo successivo, per la classifica è ancora presto, dobbiamo affrontare ogni singolo impegno senza guardarla. A volte rischiamo di essere superficiali nelle piccolezze, ma analizzando bene la partita abbiamo concesso davvero poco agli avversari. Potevamo fare meglio per quanto riguarda la gestione della palla. Siligardi? Quando si subentra non è mai facile, lui è un giocatore tecnicamente molto bravo e devo dire che sotto l’aspetto dell’impegno non gli posso rimproverare nulla, giocare là in avanti come unica punta è stato un adattamento per lui ma si è impegnato molto. In quel ruolo c’è Nocciolini, ma anche Baraye, Insigne o Frediani: dipende da che tipo di partita dobbiamo affrontare, oggi avevo bisgono di uno che tenesse bene palla. Calaiò? Farà dei controlli lunedì, ci auguriamo sia solo un affaticamento. I meriti? Sono dei ragazzi per come si allenano in settimana, dobbiamo avere consapevolezza nei nostri mezzi e affrontare ogni gara come fosse la più importante. Tutti quando giocano contro di noi vogliono fare bella figura quindi non è mai facile”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, D'Aversa: "Non era facile, bravi tutti"

ParmaToday è in caricamento