menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto D’Aversa - Foto D. Fornari

Roberto D’Aversa - Foto D. Fornari

Parma, D'Aversa traccia la linea: "La Serie A, i big, Lizhang"

Il tecnico alla festa di PPC: "Aspettiamo il presidente"

Roberto D'Aversa può festeggiare e pensare a quello che è stato con il sorriso, a quello che sarà con concentrazione e professionalità: caratteristiche che risaltano nella sua personalità vincente. "Penso che faccia parte del nostro modo di lavorare  - dice alla festa di Parma Partecipazioni Calcistiche - . Abbiamo raggiunto un obiettivo, il grazie che ho detto sul palco è rivolto a tutti perché è stato un obiettivo raggiuto da tutti, non solo da parte mia o della squadra, quindi quel grazie lo rivolgo a tutti quanti. Cosa serve per la A? Credo che le motivazioni siano tutto nella vita: nella Serie A si trovano dei giocatori molto bravi fisicamente, di struttura più elevata, credo che poi quello che determina è sempre quella voglia di misurarsi e di portare a casa il risultato. E' vero che si possono trovare avversari superiori ma il bello del calcio è volersi confrontare con queste realtà, cercando di far vedere che non è sempre così. I big? Credo che sotto quell'aspetto la società ed il direttore sportivo abbiamo sempre lavorato bene. Personalmente sono soddisfatto, neanche 4 anni che alleno e vincere 2 campionati in 4 anni credo che sia una cosa molto bella per la mia carriera. I risultati non si ottengono per meriti propri ma per il materiale umano che si ha a disposizione: in questi mesi sono stato fortunato ad avere una società ed un direttore sportivo che mi hanno permesso di raggiungere questi risultati". Arriva Lizhang, cosa chiede il tecnico? "Non dobbiamo chiedere, è la società che stabilisce degli obiettivi, poi di conseguenza il direttore sportivo farà le sue dovute scelte in base alla direttive tecniche. Il direttore sportivo farà le sue scelte in base anche alle direttive tecniche dell'allenatore, credo che fondamentalmente l'obiettivo lo pone la società. Non sappiamo adesso l'obiettivo ma sicuramente sarà quello della salvezza, per la lista della spesa aspetteremo un confronto con la società, dobbiamo lavorare e fare delle scelte giuste perchè la Serie A non ti permette di commettere degli errori". 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento