menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gervinho - foto ParmaToday.it

Gervinho - foto ParmaToday.it

Parma-Empoli 1-0 | Si balla con Gervinho

Sepe blinda il risultato al 47' con un colpo di reni su La Gumina al termine di una partita decisa da una prodezza dell'ivoriano

Dal nostro inviato 

PARMA - Tre punti sofferti, arruffati grazie a un graffio della pantera nera Gervinho - arrivato al terzo gol in tre uscite al Tardini - e grazie a un Sepe che si è ripreso la scena dopo un inizio balbettante, bravo a salvare su La Gumina a sessanta secondi dalla fine di una gara vinta con difesa e ripartenze. Per Caputo e compagni resta il rimpianto di un possesso palla esaltante che non dà punti però, e li porta a recriminare su due pali (Zajc e Caputo) e su tante occasioni create con una logica. Il Parma ha capito che deve soffrire, ma anche che questo scenario non lo porterà lontanissimo. Una vittoria che vale doppio

Senza Inglese le speranze di D'Aversa sono riposte tutte in Gervinho, che parte in sordina come il Parma, pronto a incassare e a ripartire eventualmente, con gli spazi stretti che chiudono le vie al contropiede dei crociati pericolosi solamente quando si gioca di rimessa. Poco, per i primi trenta minuti, perché l'Empoli di Andreazzoli con grande personalità è arrivato a Parma per fare la partita, dialogare fino allo sfinimento e verticalizzare. Tutto bene tranne l'ultimo passaggio, che nel calcio non è affatto un dettaglio. Caputo ha poco da masticare la davanti con Alves e Gagliolo, Mraz si sbatte, Krunic sa quello che deve fare e mette in difficoltà spesso i dirimpettai, con Rigoni che lo prende poco. Zajc è bello ma non balla. Si spiega il vantaggio - inaspettato se volete - di un Parma che è cinico e solido e passa grazie al break di Barillà, uno dei migliore, bravo a verticalizzare da trequartista lui che trequartista non è per la corsa di Gervinho freddo ed egoista al punto giusto. Terracciano battuto, esplode il Tardini per il terzo gol di Gervinho in tre partite casalinghe. La sua partita finisce al minuto 50' dopo che ha provato a stringere i denti per regalare qualche fiammata a uno stadio che si alza ancora in piedi quando l'ivoriano lascia il campo a Di Gaudio. Prima, D'Aversa ha sostituito Dimarco per Gobbi, per un guaio fisico. Il secondo in cinque minuti che decima i crociati, pronti a soffrire con l'attacco della Serie B contro una squadra che si ribella e non ci sta: l'Empoli attacca a spron battuto dal gol di Gervinho in avanti.

Due legni dicono no al pari prima a Zajc poi a Caputo che di tacco splendidamente l'ha messa sul palo lontano a Sepe battuto. Il Parma guarda, lascia il pallino del gioco ai ragazzi di Andreazzoli che intanto aumenta il peso offensivo con Mchedlidze e Traorè per Mraz e Krunic. Non c'è però la svolta, il filo conduttore della storia è sempre lo stesso: Empoli che attacca, Parma che si difende provando a occupare il fronte avversario con due punte (si fa per dire): Siligardi e Di Gaudio che fanno fatica a portare il Parma su. D'Aversa si è abbottonato parecchio disegnando un 5-3-2 particolarmente chiuso, più un 4-5-1 quasi ermetico, che porta anche Di Gaudio in fase di non possesso sulla linea dei centrocampisti. Spinge l'Empoli, soffre il Parma ma Sepe di grandi interventi non ne deve fare. Zajc lo spaventa solamente, poi tocca a Bennacer recargli disturbo. Senza fargli male. I crociati si affidano all'estro di Siligardi e alla corsa di Di Gaudio che è prontissimo a ricevere, meno a rendersi pericoloso. Pericoloso diventa La Gumina, ma Sepe a sessanta secondi dalla fine lo disinnesca.

LA DIRETTA

L'Empoli, forte del punto ottenuto contro il Milan, si affida ancora a Ciccio Caputo, che sarà messo in moto da uno tra Krunjc e Zajc che a turno lavoreranno tra le linee per innescare il bomber che farà coppia con La Gumina. 

IL TABELLINO

PARMA-EMPOLI 1-0

Marcatori: 32' Gervinho (P)

parma-logo-nuovo-2

PARMA (4-3-3): Sepe 7; Iacoponi 6, Bruno Alves 6,5, Gagliolo 6, Dimarco 6 (46' Gobbi 5,5); Rigoni 6, Stulac 6, Barillà 7; Gervinho 7 (50' Di Gaudio 5,5), Ceravolo 5 (70' Gazzola 6), Siligardi 6,5. A disp: Frattali, Bagheria, Da Cruz, Deiola, Ciciretti, Biabiany, Sprocati, Bastoni. All: D'Aversa 6

empoli-2EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano 6; Di Lorenzo 6,5, Silvestre 5,5, Maietta 5, Veseli 5; Bennacer 6,5 (87' La Gumina sv) , Rasmussen 5, Krunjc 6 (70' Traorè 6,5) Caputo 5,5, Mraz 5 (60' Mchedlidze 5). A disp: Provedel, Fulignati, Brighi, Lollo, Jakupovic, Capezzi, Marcjianik, Ucan. All: Andreazzoli 5,5

Arbitro: Sig. Pairetto di Nichelino

Note: Ammoniti: Rasmussen (E), Di Lorenzo (E), Iacoponi (P), Barillà (P), Traorè (E). Spettatori 14.584 per un incasso di 153.698,82

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
ParmaToday è in caricamento