menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Lucarelli - foto D. Fornari

Alessandro Lucarelli - foto D. Fornari

Parma-Empoli 1-2 | Terza sconfitta consecutiva, così non va

Segnano Caputo (22') e Simic al 4' del secondo tempo. In mezzo l'illusione di Lucarelli che inganna un Parma fischiato alla fine

Dal nostro inviato

PARMA - Finisce tra i fischi, di rabbia. La sconfitta stavolta è diversa ma vale lo stesso zero punti come quella di Perugia. Almeno si è vista una squadra capace di lottare e reagire, che nel primo tempo ha concesso poco se non qualche ripartenza e che nel secondo ha traccheggiato, complice forse anche una condizione fisica non ottimale. Il pareggio di Lucarelli è durato due minuti, giusto il tempo di mettere il pallone a centrocampo e poi vedere Scozzarella aprire il gioco verso nessuno e regalare l'angolo che porta Simic a staccare da solo, perso da Sierralta, ed esultare. Prima, aveva segnato Caputo, come in un film già scritto e una beffa atroce riservata al Parma che non solo ha mancato l'obiettivo cercato per tutta la sessione estiva, ma che si ritrova adesso un gicotore, Ceravolo, che deve stare fuori non si sa fino a quando. E intanto è maturata in questo contesto la terza sconfitta di fila, la seconda al Tardini.

LE PAGELLE 

Il Parma continua a prendere gol e pure a mostrare parecchi limiti davanti, crea fino a un certo punto ma non concretizza e si affida alle giocate dei singoli. Di Gaudio, il migliore per vivacità e intraprendenza, ci mette tutta la buona volontà, si procura un rigore che Nocciolini calcia in maniera scellerata in bocca a Provedel, poi sfiora il gol in un paio di circostanze senza trovarlo mai. Per il resto siamo alle solite: fase offensiva sterile, difficoltà di impostare l'azione e gioco che ristagna e si muove in orizzontale. La punta fatica a trovare rifornimenti e resta isolata nella morsa dei tre difensori empolesi che hanno gioco facile su Nocciolini, praticamente mai pericoloso. Dall'altra parte ci sono due giocatori che a calcio ci sanno giocare e pure tanto. Caputo e Donnarumma vanno che è una bellezza, e in più se gli dai pure una mano ad andare non li prendi più. La gemma Ciccio se l'è costruita da solo, ma ha avuto tutto il tempo di aggiustarsi il pallone perché non è stato attaccato né da Lucarelli né da Dezi che doveva accorciare su di lui. E ha lasciato partire un grandissimo destro che si è infilato alle spalle di Frattali. L'Empoli ha avuto altre palle gol ma il Parma è rimasto in partita fino alla fine senza strafare. Affidandosi ai lanci lunghi, scavalcando il centrocampo e non andando mai in verticale con Scozzarella e le mezz'ali. E finisci per risultare prevedibile e scontato. E per rimediare la terza sconfitta che forse, stavolta, va oltre i propri demeriti.

IL TABELLINO

PARMA-EMPOLI 1-2

Marcatori: 22' s.t. Caputo (E), 2' s.t. Lucarelli (P), 5' s.t. Simic (E)

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Frattali 6; Iacoponi 5, Lucarelli 6, (60′ Di Cesare 6), Scaglia 5, Munari 5, Nocciolini 4 (77′ Baraye 5,5), Di Gaudio 6,5, Scozzarella 4,5, Siligardi 5 (60′ Calaiò 5,5), Sierralta 5, Dezi 4,5. A disp: Nardi, Corapi, Mazzocchi, Ramos, Frediani, Barillà, Insigne, Germoni, Gagliolo All.: D’Aversa 5

empoli-logo-2EMPOLI (3-5-2): Provedel 6,5, Simic 7,5, Seck 6,5 (69′ Pasqual 6), Veseli 6, Krunic 7, Donnarumma 6,  Bennacer, Caputo 7,5, Castagnetti 7, Romagnoli 7, Di Lorenzo 7. A disp: Terraciano, Picchi, Luperto, Traore, Jakupovic, Polvani, Lollo, Zappella, Untersee. All.: Vivarini 7

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna

Note – Calci d’angolo: 9-4. Ammoniti: Simic (51′) e Pasqual (86′). Recupero: 2’pt, 4’st. Spettatori: 10.221 (9.282 abbinati, 939 paganti di cui 202 ospiti) per un incasso complessivo di 68.929 €.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento