menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma Esports Cup: un successo anche la seconda tappa

Oltre 100 iscritti, molti provenienti da Parma ma altrettanti che hanno intrapreso un lungo viaggio per un pomeriggio particolare tra le mura del Tardini e, perchè no, alla ricerca di un sogno

Oltre 100 iscritti, molti provenienti da Parma ma altrettanti che hanno intrapreso un lungo viaggio per un pomeriggio particolare tra le mura del Tardini e, perchè no, alla ricerca di un sogno: la possibilità di firmare un contratto professionistico e diventare il primo player ufficiale del Parma eSports.

La seconda tappa della Parma eSports Cup, sempre in collaborazione con eSports Academy, è stata un successo: dalle ore 15:30 fino alla finalissima, andata in  news-esports-cup1scena poco prima di mezzanotte, sono state disputate ben 188 partite divise tra ben 15 postazioni (grazie anche all’aiuto dei ragazzi di Brescia eSports). Una formula, quella scelta, che prevedeva un tabellone dei vincenti e un cosiddetto Loser Bracket, ovvero un tabellone nel quale chi veniva sconfitto poteva continuare il torneo con la speranza di inserirsi nuovamente tra i primi classificati. Una scelta, quella di Parma eSports, che se da un lato ha allungato i tempi di gioco, dall’altro ha permesso a tutti gli iscritti di giocare diverse partite e quindi, prima di tutto, divertirsi.

Presente anche Mattia “Lonewolf92” Guarracino, player ufficiale della Sampdoria, diverse volte campione italiano, e parte integrante di eSports Academy, che a margine del torneo ha dichiarato: “Quello di oggi è un super risultato, e siamo molto contenti perchè l’approccio del Parma è bellissimo. La mentalità è davvero aperta, i ragazzi di Parma hanno fatto sentire subito il loro calore, e questa cosa è importante per questo movimento e per il settore degli eSports. Per un torneo come questo servono freddezza e preparazione, e qui ho visto giocatori davvero molto bravi, il livello è alto“.

news-esports-cup2La classifica, stilata al termine del torneo, ha premiato i primi quattro classificati con un posto nella fase finale in programma al Tardini sabato 23 giugno: quel giorno verrà selezionato il primo giocatore ufficiale di Parma eSports. I quattro vincitori della seconda tappa sono stati Federico “FedericoA2000” Angioni, che ha conquistato la console in palio ieri battendo Matteo “Margamat01” Margaroli. Entrambi comunque accedono alla fase finale assieme a Tommaso “Tommi0532” Marini e Alessandro “YeT_Baz” Bazzani.

Ecco i primi 16 secondo la classifica finale:
1 Posto: FedericoA2000 
2 Posto: Margamat01 
3 Posto: Tommi0532 
4 Posto: YeT_Baz 
5 Posto: ablo
6 Posto: IlCignoo 
7 Posto: ares-creek95
8 Posto: becco95 
9 Posto: Pomezia_95
10 Posto: CreRR
11 Posto: SnoopyYT2002
12 Posto: gianluca 
13 Posto: marisa_natale
14 Posto: The Legend
15 Posto: Manu_Angy_9688
16 Posto: SKI91

Ora l’appuntamento è per sabato 23 giugno, una data che verrà ricordata come il giorno in cui il Parma Calcio avrà messo sotto contratto il suo primo giocatore del mondo eSports. Mettete sotto carica i pad, continuate ad allenarvi e… ci vediamo sabato!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento