menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, Faggiano fa il pompiere: "Matri? Non è vero niente"

"Penso che a breve Gazzola sarà dei nostri. A volte le notizie fanno rumore, mi hanno fatto anche i complimenti per Matri ma non è vero. Il Sassuolo non se ne priverà"

Durante la presentazione dell'iniziativa Natale in Vetrina crociata, il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano ha fatto il punto sul mercato crociato ribadendo un concetto importante: quello di dover rimanere con i piedi piantati per terra e di domare l'entusiasmo per una campagna acquisti che in questi giorni vede accostati al Parma un sacco di giocatori. Ultimo dei quali Alessandro Matri: "Ho letto tante cavolate, mi sveglio durante la notte e leggo dei messaggi che non hanno fondo di verità. Non ci dobbiamo far prendere troppo dall'entusiasmo, il Parma è una neo promossa, una società ambiziosa che ha voglia di fare bene ma non dobbiamo farci dissanguare né andare dietro agli altri. Voi qualche anno fa l'avete vissuto sulla vostra pelle cosa vuol dire fare le cose di fretta, io non voglio viverlo sulla mia. Gazzola? Diciamo che a ore sarà qui, ed è il primo rinforzo. Mi preoccupa che Gagliono non è al massimo, Lucarelli squalificato, Nocciolini andrà al Pordenone ma pensavamo di tenerlo fino alla fine e questo non è facile. Matri? Uno scoop che fa rumore ma che non ha niente di vero. Mi hanno scritto, facendomi i complimenti ma non è vero nulla. Mi piace ma è del Sassuolo e non penso se ne priveranno". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento