menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amato Ciciretti - foto www.beneventocalcio.club

Amato Ciciretti - foto www.beneventocalcio.club

Parma, Faggiano prova a chiudere per Ciciretti

Il ds è a Milano per cercare di convincere il giocatore - attraverso il suo agente - a scegliere i crociati. Si tratta per portare l'esterno in gialloblù

Il Parma è scatenato sul mercato. La lista della spesa si è arricchita con un nome di quelli che fa sognare i tifosi: si tratta di Amato Ciciretti, esterno offensivo del Benevento in scadenza di contratto (30 giugno 2018) di cui vi avevamo parlato in anteprima (leggi qui). Il giocatore ha manifestato da tempo la voglia di cambiare aria pur essendo legato all'ambiente. Ciciretti non rinnoverà il contratto e potrebbe lasciare le Streghe già a gennaio. Vigorito, che ormai ha 'perso' il giocatore pronto ad andare via a giugno da svincolato, è da tempo in accordo con il Parma che in gran segreto ha provato a inserirsi forte dei buoni rapporti che intercorrono tra le società.

Il Benevento avrebbe dato il via libera alla trattativa (un prestito per i prossimi sei mesi) ma lo scoglio da arginare è quello di convincere il giocatore a scendere di categoria. Da tempo promessosi al Napoli, Ciciretti sta prendendo in considerazione l'ipotesi di cambiare aria e accettare la corte di Daniele Faggiano che sta facendo di tutto per regalare a Roberto D'Aversa un giocatore di prima fascia. Adesso tutto passa nelle mani del giocatore e del suo agente - Vincenzo Pisacane - che sta trattando direttamente con il direttore sportivo pronto ad accontentare le richieste del giocatore.

E ci sarebbe un retroscena interessante legato al ds crociato sulla trattativa che porterebbe Ciciretti al Parma. Faggiano ha provato a inseguire Filippo Falco in prestito al Perugia dal Bologna. Secondo indiscrezioni la trattativa era a buon punto, restavano solamente da limare i dettagli, ma la virata improvvisa di Daniele Faggiano su Amato Ciciretti è stata tale da cambiare i piani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento