menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | Il gruppo Corrado si ritira dalla corsa: non presenterà nessuna offerta

"La situazione debitoria complessiva emersa, relativa ai debiti ammessi allo stato passivo della Società, ma soprattutto quella relativa ai debiti in corso di maturazione, ai contenziosi di prossima definizione, nonché agli impegni contrattuali già sottoscritti con i calciatori per i prossimi anni, rendono impraticabile ogni percorso economico"

"Magico Parma S.p.A comunica, con rammarico, di aver deciso, nella giornata odierna -si legge in una nota degli Amministratori di Magico Parma S.p.A- di rinunciare alla prosecuzione delle trattative con i curatori per l'acquisizione dell'Azienda Sportiva Parma Calcio. La situazione debitoria complessiva emersa, relativa ai debiti ammessi allo stato passivo della Società, ma soprattutto quella relativa ai debiti in corso di maturazione, ai contenziosi di prossima definizione, nonché agli impegni contrattuali già sottoscritti con i calciatori per i prossimi anni, rendono impraticabile ogni percorso economico. La chiusura dell'operazione a queste condizioni, oltre che un azzardo sotto il profilo del rischio, avrebbe comportato un investimento di valore non realistico e soprattutto non programmabile che avrebbe distrutto ricchezza e non sarebbe stato propedeutico ad un sano e virtuoso progetto sportivo ed industriale. Nei prossimi giorni, non appena la procedura di vendita si sia esaurita, Magico Parma S.p.A provvederà a fornire nei modi opportuni tutti i dettagli che hanno portato a questa decisione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento