menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ESCLUSIVA | Il fondo canadese salva Parma è Gem

Secondo indiscrezioni raccolte da Parmatoday.it, il fondo legato ai crociati sarebbe quello della Gem Global Yield Fund Limited, che in passato aveva offerto 15 milioni spalmati in 5 anni per entrare nell'azionariato della Zucchi

Da giorni si parla di un fondo canadese interessato al Parma: un fondo di investimento "sponsorizzato" da Tavecchio che lo stesso Presidente Federale ha comunicato a Lucarelli e compagni lunedì, nel giorno della discesa a Roma dei crociati rappresentati dal "rivoluzionario" capitano. In settimana erano stati fatti alcuni nomi, smentiti dai diretti interessati. Si parlava di Oomers Private Equity ed Alberta Investment Management Corpopration, due fondi canadesi accostati alla società crociata, assieme Maple Leaf Sport&Enterteinment, che possiede già la franchigia dell'Nhl, dei Raptors in Nba e della squadra di Soccer che ha da poco acquistato Giovinco. Nessuno di questi fondi sarebbe interessato all'acquisto del Parma.

Secondo indiscrezioni raccolte da parmatoday.it, il fondo legato ai crociati sarebbe quello della Gem Global Yield Fund Limited, che in passato aveva offerto 15 milioni spalmati in 5 anni per entrare nell'azionariato della Zucchi (l'operazione sarebbe finita con un nulla di fatto).  La GEM (Global Ermering Markets), è un gruppo di investimenti alternativi da 3,4 miliardi di dollari. Controlla una serie di attività legate a mercati emergenti in diversi paesi del mondo. Si tratta di 305 società in 65 stati, solitamente si occupa di ristrutturare società e renderle produttive a livello economico. Ha tre sedi: Madison Avenue a New York, Rue Bayard a Parigi e Herdcourt House a Hong Kong.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa

  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento