Sport

Parma-Genoa 1-2 LE PAGELLE | Pellè super, Kucka in ombra

Oltre al gol, l'attaccante gioca una gara splendida. Bani incerto

Foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Genoa 1-2.

Sepe 6 - Non può nulla sui due gol, gli unici tiri in porta del Genoa.

Conti 5,5 - Spinge poco, difende meglio nel primo tempo, nella ripresa dalle sue parti stazionano Pjaca e Zappacosta. Affonda senza particolari colpe.

Osorio 6 - Primo tempo da gigante, nel secondo Scamacca fa saltare il banco, ma lui non trema.

Bani 5 - Cade su Scamacca, in occasione del primo gol, nel secondo esce a vuoto sempre sull’attaccante che lo fa fuori. Esce stordito, partitaccia.

dal 70’ Gagliolo 5,5 – Entra per la battaglia, la tempra c’è, i piedi no.

Pezzella 5 – Stringe troppo in occasione del gol del pari del Genoa. Lontano dagli standard ai quali ci aveva abituato ultimamente.

dal 78’ Busi sv – Entra bene, con piglio giusto, mette una palla deliziosa per Man. Combatte, lotta ma alla fine cade.

Kucka 5 - Il ritorno non è fortunato. Spinge, trascina nel primo tempo, poi ha sulla testa la palla giusta per il 2-0, ma la sciupa da due passi.

Brugman 6 - Più nervoso, la marcatura di Badelj evidentemente lo condiziona. Lucido sempre ma non c’è la traccia giusta. Ha sui piedi la palla del raddoppio, ma Perin gli nega la gioia.

dal 78’ Hernani 5,5 – Entra, forse tardi, ma non ha tempo per incidere.

Kurtic 6 - Bene per interpretazione, partecipa nel primo tempo, ma nel secondo non è lucidissimo nella gestione. Tutto sommato non una brutta gara.

dal 78’Zirzkzee sv – Poca cattiveria, tanto fumo, poco arrosto.

Karamoh 6 – Diligente, in fase difensiva si fa apprezzare, davanti ha pochi spunti. Agisce tra l’esterno e la trequarti senza pungere.

64’ Mihaila 5  - Entra ma non incide, purtroppo il tempo c’era ma il Genoa serra le fila in maniera compatta e lo spazio per agire.

Pellè 7 – Gol pazzesco a parte, è il riferimento dei compagni, regista avanzato, protegge e smista il pallone. Ritrovato.

Man 5 – Gira male il colpo di testa apparecchiato da Busi, per il resto si limita a fare le cose semplici, in una partita in cui doveva essere più convincente.

D’Aversa 6 – Quello che andava fatto l’ha fatto, ha provato a riprendere una partita, subisce l’ennesima rimonta da situazione di vantaggio, a causa di un paio di disattenzioni gravi. Purtroppo il tempo per riprendersi e correggere gli errori non c’è.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Genoa 1-2 LE PAGELLE | Pellè super, Kucka in ombra

ParmaToday è in caricamento