Parma, Ghirardi: "Vogliamo l'Europa League". Nuova collaborazione con Energy T.I.Group

Il presidente crociato ha annunciato la nuova sinergia con il nuovo gruppo commerciale che prevede diverse iniziative, accordi commerciali, che porteranno 25 milioni di euro. E sul 6° posto che vale l'Europa: "Faremo di tutto per conquistarlo, fare il contrario sarebbe una follia"

L'accordo commerciale è stato presentato dal Presidente Tommaso Ghirardi e da Roberto Giuli, amministratore delegato di Energy T.I. Group in una conferenza stampa straordinaria presso il Centro Sportivo di Collecchio. "Erano anni che aspettavo l'occasione di una conferenza come quella di oggi - ha spiegato il numero uno del club gialloblù - E' il risultato dell'immagine che abbiamo potuto rilanciare in questi anni nel panorama italiano ed europeo. Cerco di dare sempre più risorse al mio club nel tentativo di farlo diventare sempre più grande: è stato siglato, in quest'ottica, un accordo con Energy T.I.Group che prevede diverse iniziative, accordi commerciali, che porteranno 25 milioni di euro  nelle nostre casse per i prossimi 10 anni. Avere a che fare con partner italiani in questo momento è molto raro, ma mi rende orgoglioso. Ho seguito attentamente, in questi anni, le politiche commerciali dei grandi club e anch'io mi sono guardato attorno per garantire risorse al Parma. Questa società, che ha come core-business la vendita di gas ed energia, può essere definita come azionariato di servizio pubblico dato che quello popolare in Italia non è possibile. E' un'intesa che ci può consentire di fare crescere la società e stimolare altri partner a collaborare. Il dottor Giuli mi ha manifestato la volontà di entrare nel capitale del Parma calcio, è stata una sorpresa. Parma calcio avrà da ora un secondo socio, Energy T.I., che entra direttamente nel club con una quota del 10%, per rafforzare il nostro patrimonio. E' un'operazione di rafforzamento della società, penso sia un successo straordinario in questo momento di crisi nel panorama economico globale. Se non fossimo una società moderna e al passo con i tempi, non ci sarebbero stati questi investimenti. Le risorse di Energy T.I.Group sono state messe a capitale del Parma F.C. per arricchire il club. 90% Eventi Sportivi, 10% Energy T.I. Il cda verrà arricchito dalla presenza di Roberto Giuli e di un altro suo collaboratore, senza uscite di chi è in essere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GHIRARDI E L'EUROPA LEAGUE - Durante la conferenza stampa di presentazione dell'accordo con Energy T.I.Group, il presidente Tommaso Ghirardi si è soffermato anche sul momento sportivo della squadra, rilanciando le ambizioni crociate per l'Europa League. Traguardo al quale la società crede fortemente: "Sono un po' amareggiato, ho sentito alcuni commenti molto pesanti in questi giorni - ha esordito Ghirardi - mettere in giro illazioni circa una non volontà di centrare l'Europa League, da parte nostra, è falso e mi fa arrabbiare. Andare in Europa è il mio sogno da quando ho acquistato il Parma, non ci può essere altro motivo per il quale un imprenditore viene in una città non sua a investire su un progetto. Mi sembra follia pensare ad un Parma che non vuole entrare in Europa".Sulle ultime prestazioni: "Abbiamo avuto due espulsioni contro, un rigore molto dubbio nelle ultime partite. Ne prendo atto. Ma ce la metteremo tutto per raggiungere il nostro traguardo, la squadra va ringraziata a prescindere. Sono quindi molto deluso da queste voci, chi le mette in circolo deve vergognarsi di essere un tifoso parmigiano. Un calo nella squadra? Può esserci stato, per certi versi è anche comprensibile dopo un'annata eccezionale per il gruppo. Abbiamo ancora le nostre chances da giocare, ce le giocheremo sino alla fine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

  • Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

Torna su
ParmaToday è in caricamento