menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ESCLUSIVA | Romagnoli: "Mai pensato di comprare il Parma, ma se chiedessero una mano..."

L'onorevole smentisce un possibile interesse per l'acquisizione del Parma Fc: "Ho contatti con imprenditori, lavoro con cordate, ma nessuno mai mi ha chiesto di rilevare le quote della società. Non conosco Ghirardi"

"Non ho contatti con nessuno, spesso organizzo cordate, lavoro con imprenditori e faccio da tramite, ma in questa situazione non ho mai avuto incarichi". Chi parla è Massimo Romagnoli, politico e imprenditore siciliano che attualmente vive a Glyfada, in Grecia, nei pressi di Atene. "Io ho rapporti con i paesi arabi - dice a Parmatoday.it -  bazzico all'estero, ma non ho notizie a proposito e non capisco come il mio nome possa essere saltato fuori. Con il Parma c'è stato solo un contatto, in estate per una scuola calcio, un progetto per i giovani con l'Orlandina calcio, di cui sono proprietario. Non mi è stato chiesto mai nulla per l'acquisizione del club. Domenica sarò negli Emirati, non conosco la situazione del Parma, con Ghirardi non ho mai parlato,  non ho rapporti, con Leonardi nemmeno, di persona non lo conosco. Ci tengo a ribadire che non mi è mai stato chiesto di comprare il Parma, ma nel caso mi metterei a disposizione e ne parleremmo. È sempre una società di serie A". 

Ecco l'identikit di Massimo Romagnoli. Romagnoli inizia la sua carriera imprenditoriale nel 1991, lavorando nell'azienda del padre come responsabile commerciale, (importazione di macchine agricole), dal 1989 al 2006 è stato esclusivista della Multinazionale italiana Lombardini motori e delle macchine Agricole Brumital e Zanon in Grecia e Medio Oriente.

Dal 1993 crea e dirige l'azienda, denominata "Progresso SA" in Grecia, l'impresa costruisce gruppi elettrogeni distribuiti nel bacino del Mediterraneo, dal 1996 il mercato si estende a Italia, Germania, Belgio e Regno Unito. Nel 2002 fonda a Nafplio (in Grecia), assieme a Kosta Papakosta, una fabbrica di pompe sommerse (KSP). In Sicilia (dal 2002 al 2003) fonda e dirige la SPS per la distribuzione di buoni pasto.

Nel 2008 viene nominato dal Dipartimento Energie Alternative della Energetica Spa di Roma, Responsabile estero per la progettazione e costituzione di parchi eolici e fotovoltaici in Grecia, Bulgaria e Turchia. Dal 2011 è l'Amministratore Delegato della Progressouk Ltd - Londra, azienda specializzata in consulenze internazionali. Il 7 agosto del 2011 diventa Presidente dell'Orlandina Calcio, che milita nell' Eccellenza Sicilia, a fianco di altri imprenditori che lo aiuteranno a mandare avanti un progetto già tentato da altri in precedenza. Il 21 aprile del 2013 l'Orlandina Calcio, da lui presieduta, per la prima volta vince il campionato d'Eccellenza e il prossimo anno militerà nel massimo campionato dilettanti: serie D

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento