menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | Rispunta Taci tra i possibili compratori

La cordata russo-cipriota resta la più quotata tra i possibili compratori della società, in settimana è previsto l'annuncio ufficiale. Nel frattempo in nome del petroliere albanese sarebbe comparso insieme a quello dell'Avvocato Fabio Giordano

La notizia della vendita della società da parte di Ghirardi a una cordata russo-cipriota operante nel settore petrolifero, rappresentata domenica al Tardini dalla figura dell'Avvocato Fabio Giordano, ha messo in subbuglio l'ambiente crociato. Dai tifosi che, giustamente, attendono dei chiarimenti e delle rassicurazioni, fino ai dirigenti e alla squadra, che aspetta con ansia il nome del nuovo Presidente. Ghirardi, che ha tessuto le fila di questa trattativa durata più di un mese, mantiene il massimo riserbo sul nome della cordata,ma entro giovedì, stando alle ultime voci, sarà svelata l'identità del possibile compratore.

Tra i nomi che circolano, pare sia rispuntato con insistenza quello dell' albanese Taci: infatti il petroliere avrebbe avuto a che fare con l'Avvocato Giordano già in passato per altre pratiche, con il suo nome che sarebbe inserito in questo pool di imprenditori interessati a rilevare le quote societarie. Al momento si tratta di indiscrezioni non confermate, con la società russo-cipriota che sembra essere la più quotata all'acquisto del Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento