menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: D. Fornari

foto: D. Fornari

Parma-Gubbio 3-1 | Crociati vincenti e convincenti

Apre Ferretti all'8, poi Burzigotti con un autogol regala il pari ai crociati, che con Calaiò e Nocciolini ribaltano la sfida

Dal nostro inviato

PARMA – Il Parma vince e convince. 3-1 a un Gubbio ancora frastornato, quarta vittoria consecutiva contro un avversario di livello che passa in vantaggio e viene rimontato come si deve. Un autogol di Burzigotti avvia la rincorsa abbellita da Calaiò e Nocciolini. La classifica sorride.

Apolloni sceglie Mazzocchi, recuperato ormai in pieno e pronto per il debutto. Nocciolini transita qualche metro più avanti e, per la prima volta in stagione, va a giocare in quello che è il suo ruolo naturale. Gigi gli chiede di andare in profondità, per sfruttare gli inviti di Calaiò che manovra da lontano e cerca di fare gioco tra le linee cercando di far salire la squadra indirizzando palloni sugli esterni. Dove gravitano appunto Mazzocchi e Nunzella, parso in difficoltà in fase difensiva. Preso da Casiraghi che svaria su tutto il fronte e Valagussa, l’esterno va in difficoltà. Come in difficoltà va tutta la squadra che si trova impreparata in alcune letture, soprattutto quando si gioca tra le linee. Detto questo, i problemi del Parma sono anche altri. In fase di costruzione la squadra è apparsa in difficoltà, fa fatica a portare uomini sulla mediana ed è lenta nelle transizioni. E il Gubbio, che non ha fatto cose straordinarie, ha gioco facile soprattutto nel primo tempo, quando al primo tentativo passa in vantaggio. Erroracio di Canini che avvia l’azione degli ospiti, palla filtrante di Casiraghi e gol di Ferretti. Dopo 8’ il Parma è in svantaggio. Senza infierire, la squadra di Magi amministra ma deve fare i conti con gli episodi che non sono felicissimi. Punizione di Corapi, Narciso non indovina l’uscita sparando la palla su Burzigotti. Palla in rete, ma la partita non cambia. La lentezza del Parma non aiuta, il centrocampo non supporta e la palla esce lenta in fase di impostazione. Per fortuna che il Gubbio non è lucidissimo in fase offensiva. Qualche palla la spreca, qualche altra la gestisce male e su fa all’intervallo sull’ 1-1. Nel secondo tempo è tutta un’altra storia. Il Parma comincia con rabbia, fa pressing e raccoglie forse più del dovuto. Nel giro di 3’, il doppio del Parma si fa sentire. Prima Calaiò, sulla pressione di Nocciolini che recupera un buon pallone e manda in porta l’Arciere che buca Narciso, poi Nocciolini che corregge in gol una deviazione da angolo, regalano al Parma un 3-1 che libera i crociati che, dal 49’ in poi si sbizzarriscono e convincono. Nocciolini in gran forma si prende la scena e gli applausi di un Tardini che applaude felice, per una sera. Il Parma gioca bene adesso, forte di due gol di vantaggio, amministra la situazione e cerca anche di creare qualcosa di interessante, andando vicino al gol più volte. Libero da pressioni, gioca un buon calcio e si prende i meritati applausi di un Tardini che comincia a respirare aria di alta classifica.

LA DIRETTA TESTUALE

IL TABELLINO

PARMA -GUBBIO 3-1

Marcatori: 7' p.t. Ferretti (G), 18' p.t. aut. Burzigotti, 46' Calaiò (P), 49' Nocciolini (P)

parma-logo-nuovo-2-2Parma (3-5-2): Zommers 5,5; Coly  6 (27' s.t. Saporetti 6), Canini 5,5, Lucarelli 6; Mazzocchi 5,5 (24' s.t. Baraye), Corapi 6,5, Giorgino 7, Scavone 6 (38' s.t. Simonetti ng), Nunzella 6; Nocciolini 7,5, Calaiò 7. A disp: Coric, Fall, Messina, Garufo, Miglietta, Ricci, Evacuo, Melandri, Guazzo. All. Apolloni 6,5

gubbiologo-2

Gubbio (4-3-1-2): Narciso 5,5 , Pollace 5,5 (43' s.t. Kalombo ng), Marini 6, Burzigotti 5,5, Petti 5,5; Valagussa 6, Croce 5,5 (37' s.t. Bergamini ng), Giacomarro 5,5; Casiraghi 5,5 (30' s.t. Musto 5); Ferretti 6,5, Candellone 6. A disp Volpe,  Conti,  Costantino,  Ricci.  All. Magi 5,5

Arbitro: Sig. Giua di Olbia
Note: 9.757 spettatori per un incasso di 51.210,93, Ammoniti: nessuno. Angoli: 4-1 Recupero: 0' p.t. - 4' s.t.


 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento