Parma, Mauri "Io titolare? Ho solo 18 anni e non posso chiedere di più"

Josè Mauri, classe '96 è il più giovane marcatore in serie A. Alla sua seconda presenza da titolare ha segnato un gol contro l'Udinese. "E' un momento magico". E su Cassano: "Mi ha detto di stargli vicino e di avere personalità"

Josè Mauri. foto: Twitter FcParma

Josè Mauri, classe '96 è il più giovane marcatore in serie A. Alla sua seconda presenza da titolare ha segnato un gol contro l'Udinese, squadra con la quale aveva debuttato in A il 26 gennaio contro i friulani. "E' un momento magico e non posso chiedere altro a 18 anni. Nemmeno io mi sarei immaginato di fare così bene". Ecco le prime parole del giovanissimo Josè. 

Mauri è emozionato e ha le spalle larghe nonostante la giovane età. "Non mi sento un ragazzino, tecnicamente devo migliorare molto ma c'è tempo. Quando ho rincorso Pjanić non ho visto la differenza. Poi, che lui sia un campione e io no, beh è chiaro. Io ho fame e voglio puntare in alto e non sono mai stato sul punto di lasciare Parma, anche se sono stato in panchina per sei mesi. Ho fatto l'ala destra nel precampionato ma poi ho detto a Gotti che mi trovavo meglio a sinistra. Non so per quale motivo ma in questa posizione mi trovo meglio perchè sono libero dai vincoli del mediano e sono senza responsabilità. Mi piace cercare spazio e fare gol è la cosa più bella".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovanissimo Mauri parla di FantAntonio: "Cassano? Prima della partita mi ha detto di stargli vicino e di avere personalità, lui la palla cerca sempre di darla". Poi Mauri si sofferma sull'ipotesi di giocare da titolare con i Crociati: "Io titolare? Comanda il Mister, ho solo 18 anni non posso chiedere di più". E sull'ipotesi di mercato Mauri scherza: "Se mi chiama la Juventus? Rispondo. A parte gli scherzi non mi ha mai cercato nessuno. Il mio idolo è Mascherano e mi ispiro a lui". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento