menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli americani a Collecchio - foto Parmatoday.it

Gli americani a Collecchio - foto Parmatoday.it

Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Tempi maturi per il closing: la svolta potrebbe esserci a stretto giro di posta

Nel Parma che sta per diventare americano, c’è un direttore sportivo che lavora per rafforzare la squadra e consegnare qualche volto nuovo a Fabio Liverani, tecnico designato per far partire il nuovo corso. I movimenti convinti per arrivare a giovani di prospettiva, come Samuele Ricci, certificano due cose: che il club è pronto a investire sul mercato; che la svolta a livello societario è abbastanza vicina.

Una svolta anticipata, con l’arrivo della famiglia Krause a Parma ormai più di due settimane fa. Qualcosa che è andata oltre la pura visita di cortesia, dove si sono gettate le basi per il passaggio un proprietà ormai prossimo. Un passaggio imminente, che prevede l’ingresso della famiglia americana dell’Iowa che gestisce una catena d’affari molto importante negli Stati Uniti. E che porterà nelle casse del Parma diversi milioni di euro. Una quarantina, più la copertura dei riscatti obbligatori. La strategia dei sette soci prevede l’ingresso immediato della cordata americana, che sarebbe pronta a rilevare il pacchetto di maggioranza subito, convivendo con Pizzarotti e soci prima di accaparrarsi per intero le quote.

Sarà un passaggio di consegne graduale. Successivamente Krause – che lascerebbe a supervisionare il figlio 34enne Tanner  - potrebbe essere pronto a investire, senza fare follie, una fetta di budget sul mercato. Il closing potrebbe avvenire in tempi rapidi, c’è da sistemare qualche discorso a livello di percentuali, ma sembra ormai tutto definito e in discesa per l’arrivo della cordata a stelle e strisce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento