Parma | Palladino confermato al fianco di Cassano, Ghirardi non ci sarà

Il tecnico si è barricato a Collecchio da giovedì e cerca la cura anti-Lazio: c'è la necessità di smuovere la classifica per non perdere le speranze. Donadoni pensa a Galloppa, con Ristovski a destra e De Ceglie a sinistra

Dici Lazio e pensi a Marco Parolo, passato dall’altra parte, a Donadoni e Paletta, il primo a un passo da Formello sei mesi fa, il secondo che potrebbe arrivarci a breve, a Lotito e Ghirardi, presidenti amici, pronti ad aiutarsi a vicenda. Dici Lazio e pensi, almeno speri, in una risalita, dopo aver raschiato un barile che pare essere senza fondo e che ti trascina sempre più giù.

Dici Lazio e ricordi il bel pari dello scorso anno, quando Lucarelli segnava da ogni angolazione, seppure non fosse attaccante, lo stesso che quest’anno si è involuto in una maniera pazzesca che, a guardare le immagini, fai fatica a riconoscere. Insomma, dici Lazio e pensi che il Parma debba vincere per forza, per il morale, la classifica e i tifosi, perché affronta una squadra che attraversa una mini-crisi, che non vince da parecchio, da un mese, quando piegò Zeman per 4-2. Senza Candreva, alle prese con il mal di pancia di Klose, seppur smentito da Lotito nei giorni scorsi, Pioli deve rattoppare il suo tridente, e proverà a lanciare Felipe Andreson, il brasiliano che si sta ritrovando piano piano. Ci sarà Mauri con lui , e uno tra il tedesco, rientrato nei ranghi dopo aver parlato con Pioli, e Djordjevic. Il serbo pare essere più in forma del panzer, ma Klose è sempre temibile, e Pioli sarà indeciso fino all’ultimo. Indeciso sarà pure Donadoni, infervorato con i suoi, sempre più teso. Giustificato, legittimo il suo sguardo spiritato che insegue Ristovski e tutti quelli che ancora non sembrano aver capito i meccanismi. Chiede cattiveria e decisione, la prestazione con il Palermo ha dato fiducia, ma nello stesso tempo anche qualche segno di sconforto perché se giochi così bene e perdi, puoi fare poco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ una stagione che non va bene, su nessun fronte. Almeno rientra Mirante, che sembra aver smaltito i problemi alla schiena e pare sia disponibile, mentre si ferma Paletta, che si allena a parte per tutta la settimana e frena il recupero. Jorquera dovrebbe essere pronto, in più l’opzione Bidaoui non è da sottovalutare. Ma l’unica certezza del tecnico ex Milan è FantAntonio: corre  e si impegna, serve assist e da indicazioni a tutti. In mezzo possibile l’impiego di Galloppa, al posto di Mauri, mentre sugli esterni Ristovski è in corsa con Rispoli per una maglia da titolare, De Ceglie sembra essere favorito su Gobbi. In difesa, senza Felipe squalificato, ci sarà Mendes. Pronto anche Santacroce, ma il portoghese è in vantaggio. Ghirardi, che ha saltato la visita settimanale del mercoledì, non ci sarà nemmeno allo Stadio. Indiscrezioni dicono che il presidente possa guardare da Carpenedolo la partita, anche per non incappare in contestazioni possibili. Ufficialmente Ghirardi starebbe lavorando alla cessione e al mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento