Parma, la società sulla licenza Uefa: "Adempiuto gli oneri gestionali'

"Facendo seguito alle notizie apparse oggi sulla stampa -si legge in un nota del Parma Fc- con riferimento al rilascio alla nostra società della licenza Uefa, il Parma FC comunica di aver adempiuto agli oneri gestionali nel rispetto delle finalità che il sistema delle licenze si prefigge"

"Facendo seguito alle notizie apparse oggi sulla stampa -si legge in un nota del Parma Fc- con riferimento al rilascio alla nostra società della licenza Uefa, il Parma FC comunica di aver adempiuto agli oneri gestionali nel rispetto delle finalità che il sistema delle licenze si prefigge e che sono state pienamente attuate. Il Parma Fc confida serenamente nell'accertamento da parte della Commissione di secondo grado del proprio sostanziale adempimento alla normativa sulle Licenze UEFA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento