menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, Simonetti il saggio: "Posso fare la mezz'ala, non mi spaventa la corsa"

Il centrocampista under parla del suo momento e di quello della squadra

COLLECCHIO- Lorenzo Simonetti è già grande. Testa da centrocampista vero, misura le parole oltre che i passaggi e non fa quasi mai una giocata a vuoto. Merito del suo saper gestire le situazioni, nonostante la giovanissima età. E' stato l'Under più vivo, quello che ha fatto vedere le cose migliori soprattutto per spirito e per approccio al campo. Non era semplice entrare a partita in corsa a Forlì, non lo è mai. Lui gioca di fino, con il pallone ci sa fare e pensa già in grande. "Cerco sempre di farmi trovare pronto dal mister per metterlo in difficoltà. Un po' di tensione c'è sempre quando ti dice che devi entrare, le partite non sono mai tranquille, ma basta agire con la cattiveria giusta ed essere sempre disponibile per i compagni".Sta facendo la mezz'ala: "Per quanto mi riguarda non è un problema, so che chi fa quel ruolo deve correre, posso fare bene entrambe le fasi. Non mi spaventa la corsa. Io sono pronto. A Forlì abbiamo dimostrato di essere squadra cattiva dato che comunque abbiamo reagito allo svantaggio e siamo stati bravi a riportare per la seconda volta dopo Pordenone, la partita sui nostri binari. Fino a qui mi ha impressionato molto la Feralpi che è venuta a vincere in casa e che ha fatto un ottimo gioco. Con il Mantova dobbiamo fare la nostra partita, perché si chiuderanno e quindi dovremo essere bravi noi a fare del nostro meglio"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento