menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lucarelli all'uscita dall'allenamento

Lucarelli all'uscita dall'allenamento

Parma | Lucarelli sbotta: "Mentre moriamo c'è gente che festeggia in disco"

Il capitano attacca: "Se siamo a questo punto qualcuno ha sbagliato. Andremo a Genova con i nostri soldi, andremo con il nostro pullman e ci pagheremo l'hotel"

LUCARELLI: "MENTRE MORIAMO C'E' GENTE CHE FESTEGGIA IN DISCO"- Lucarelli dopo l'allenamento ha parlato per ribadire che grosse novità non ce ne sono: "Ad oggi non abbiamo notizie, bisogna aspettare domani, c'è questo incontro e vediamo se Manenti porterà garanzie. Preziosi ha detto che ci paga la trasferta? Lo ringrazio pubblicamente, ci ha messo a disposizione albergo e mezzi ma ci tengo a ribadire che noi andiamo a Genova con i nostri soldi e ci paghiamo il ritiro con i nostri fondi. Abbiamo una dignità non dobbiamo elemosinare nulla, vogliamo farci tutelare in tutto e per tutto dalla Lega, non dai presidenti. Noi a Genova ci andiamo comunque e ci andiamo con i nostri pullman, pronti a pagarci l'albergo. Facciamo le cose fatte per bene. Forse non c'è la volontà di capire cos'è successo al Parma perché pensiamo solo al nostro orticello. Queste sono cose che possono succede anche ad altri. Il messaggio che vogliamo mandare e che la Lega deve tutelarci a 360 gradi. Qua c'è gente che si diverte in discoteca, (Ghirardi ndr) e ci sono famiglie che non arrivano a fine mese. Manenti? La giornata di mercoledì e fondamentale. Al colloquio con il sindaco ci sarà Donadoni e abbiamo chiesto se ci può essere una rappresentanza della squadra. Deve portare garanzie se no mettiamo in mora la società. Deve far vedere che ci sono i soldi veri".

Il Parma è in balia dell'incertezza: dai calciatori ai dipendenti, fino all'ultimo magazziniere. La città freme, vuole sapere, vuole certezze che al momento nessuno è in grado di dare. La società, per quel poco che c'è, non è in grado di sobbarcarsi più alcuna spesa. E tra richieste di fallimento, pignoramenti di attrezzi e altro, il centro sportivo di Collecchio sta diventando sempre più vuoto. Perché tutto questo carrozzone si fermi c'è bisogno di interventi veri, di denaro fresco e di solidità, elementi che nessuno al momento può garantire. Intanto circolano voci su altri possibili compratori, interessati all'acquisto della società. Che non trovano riscontri. E per tutelarsi, i dipendenti martedì all'ora di pranzo, hanno incontrato il loro sindacato per tutelarsi. Per chiarire la situazione. All'Hotel Daytona, che ospita la riunione tra sindacalisti e dipendenti, c'è un'aria dismessa. Triste.

Davide Fellini al Daytona Hotel
davidefellini-2

Il sindacalista Davide Fellini fa il punto della situazione: "Abbiamo fatto il punto con dipendenti, abbiamo valutato tutte le ipotesi. Ora aspettiamo il giudice e la data del 19 marzo. La situazione è drammatica. In caso di fallimento? O mettono i sigilli e chiudono tutto, oppure il giudice mette tutto in sotto un esercizio provvisorio attraverso un curatore fallimentare e darà continuità di esercizio ai dipendenti. Credo che non bisognava arrivare a questo punto. Siamo a disposizione dei lavoratori e quello che oggi auspichiamo e che il fallimento non ci sia. Bisogna guardare i conti. Siamo a un passo dal punto di non ritorno. In caso di concordato occorrono sempre soldi".

MIRCO LEVATI: "CI VOGLIONO RISPETTO E DIGNITA'' - "Aspettiamo che succede e vediamo -dichiara il Responsabile delle Relazioni Esterne Mirco Levati. Stiamo vivendo una situazione imbarazzante, per non dire ridicola. Noi lavoriamo con passione per una squadra che rappresenta la città. Io non so di chi sia la colpa,  qualcuno ha sbagliato, poi ci saranno organi preposti per giudicare. Io penso che ci voglia dignità e rispetto per chi lavora. Aspettiamo e facciamo il nostro dovere, siamo uniti e ci è vicino anche il sindaco, con i tifosi. Non ci siamo dati termini altri, aspettiamo le istituzioni. Io se fossi un imprenditore e non pagassi i miei dipendenti non ci dormire la notte". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento