menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: D. Fornari

foto: D. Fornari

Parma-Mantova 1-0 | Baraye e basta: crociati vittoriosi e fischiati

La curva reagisce male e fischia

Dal nostro inviato

IL COMMENTO IN DIRETTA

PARMA – Tre punti e basta. Un gol di Baraye, il secondo consecutivo, regala la vittoria al Parma che si becca pure i fischi nonstante la vittoria. C'è da lavorare tantissimo. Gigi si affida allo stesso sistema di gioco che è tornata da Forlì con in tasca una vittoria in rimonta. I tre punti hanno dato fiducia a un Parma che rinuncia a Coly e Guazzo rispetto alla gara del Morgagni, e ritrova Benassi e Melandri dal primo minuto in un 3-5-2 che va ancora registrato per ovvi motivi. Distanze ancora notevoli tra i reparti, manca un collante tra centrocampo e attacco e di questo è sintomatico il fatto che Lucarelli, a un certo punto della partita, si fa una trentina di metri palla al piede e spacca il campo servendo Garufo.

Solito cross che produce pochissimo. Meglio quello del 37’, il minuto che porta al gol il Parma. Un’azione elaborata  che comincia da destra, con Garufo che manovra e pesca Calaiò al limite. Lob pasticciato e sporco sul quale si avventa Melandri che si inserisce con i tempi giusti ma spara su Bonato. Sulla respinta c’è Baraye che a porta vuota deposita in gol. Partita brutta per via di un Parma che comunque non alza mai i ritmi e che coinvolge poco gli esterni, preoccupati da Zammarini e Caridi che giocano alti e senza paura. E sostengono una squadra che riesce comunque ad avere superiorità in mezzo al campo spesso, perché Baraye e Scavone si buttano dentro lasciando Corapi a lottare da solo. Ma il primo tempo si conclude con il Parma in vantaggio e con un Mantova più bello. Non ha impegnato granché Zommers, ma ha avuto le sue occasioni modeste. Il Parma ha fatto gol quasi per sbaglio ma è comunque gol e va festeggiato perché sofferto e importantissimo. I campionati si vincono anche così. Soprattutto.

E il secondo tempo comincia con la solita paura di prendere gol da parte del Parma che regala metri al Mantova e non riesce a uscire come vorrebbe. Si affida al contropiede isolato di Melandri e basta rinunciando a giocare. Prina ci crede, ha capito che si può con questo Parma e insiste tenendo alte le ali. Anzi fa di più. Richiama Cristini e si affida a Ruopolo, ex Parma. Un difensore per un attaccante, cambio di modulo e via con il 4-2-4, con Tripoli e Caridi alti sullo stesso piano di Ruopolo appunto e Marchi. Apolloni sceglie di limitare i danni e cambia Baraye per Simonetti, Evacuo per Calaiò e Guazzo per Melandri. Ma si soffre fino alla fine, con il Mantova che tiene lì un Parma terribile. Che si prende i fischi del Tardini a fine gara.

IL TABELLINO

PARMA-MANTOVA 1-0

Marcatori: 37’ p.t. Baraye (P)

parma-logo-nuovo-2PARMA (3-5-2): Zommers 6; Benassi 6,5, Canini 6, Lucarelli 6;  Garufo5,5, Baraye 6,5 (25’ s.t. Simonetti 5,5), Scavone 5, Corapi 6, Nunzella 5; Calaiò 6 (33’ s.t. Evacuo 5), Melandri 5 (36’ s.t. Guazzo ng)
A disp: Fall, Panciroli, Messina, Coly, Ricci, Miglietta, Giorgino, Mazzocchi. All: Apolloni 5,5

mantova-2 MANTOVA (3-4-3): Bonato 6; Gargiulo 6, Cristini 5 (25’ s.t. Ruopolo 5,5), Siniscalchi 6;  Di Santantonio 5 (25’ s.t. Tripoli 5,5), Salifu 6, Raggio Garibaldi 6,5, Bandini 7; Zammarini 6, Marchi 5, Caridi 5,5. 
A disp:  Maniero, Carini, Romeo, Skolnik, Menini, Sene Pape, Gargiulo, Tripoli, Ruopolo. All. Prina

Arbitro: Sig. Balice di Termoli

Note: 9.958 spettatori per un incasso du 52.610, 93 euro. mAmmoniti: Gargiulo (M), Zammarini (M), Baraye (P), Benassi (P). Angoli: Recupero p.t. 0’- s.t.4’

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento