MERCATO. Biabiany-Milan, trattativa saltata. Amauri firma un contratto biennale con il Torino

Biabiany vicinissimo al Milan ma la trattativa salta all'ultimo per il no di Zaccardo. Ama firma un biennale con il Toro: idea Floccari per sostituirlo. Paletta rifiuta un'offerta della Roma e una di una squadra estera mentre Mesbah è vicino alla Samp

Ultimo giorno di calciomercato. Per il Parma occhi puntati su due giocatori: il Milan di Galliani insiste su Biabiany e propone in cambio Zaccardo ma il Parma vorrebbe invece M’Baye Niang. Il Torino è in cerca di un attaccante e punta ad Amauri.

AGGIORNAMENTI. Ore 20.30. Idea Floccari per sostituire Amauri. Intanto Mesbah sarebbe vicino alla Sampdoria mentre Paletta avrebbe rifiutato due offerte, una della Roma e una di una squadra estera

Ore 20. Salta lo scambio tra Bianiany e Zaccardo perchè il giocatore del Milan non ha accettato la nuova destinazione. Il Milan scrive sul sito Web: "Lo scambio di mercato fra Biabiany e Zaccardo è saltato, per la mancata accettazione della nuova destinazione da parte di Zaccardo"

Ore 19.35 Amauri ha firmato un contratto biennale con il Torino dopo una trattativa svolta con il giocatore presente direttamente in sede a Torino. Sul versante Biabiany-Milan invece la trattativa è bloccata perchè non è stato raggiunto un accordo per Zaccardo, che dovrebbe passare dal Milan al Parma

E' fatta per Biabiany al Milan. Al Parma Zaccardo più un conguaglio economico: non rientra nell'operazione M’Baye Niang. Biabiany farà le visite mediche nel pomeriggio presso la clinica La Madonnina ed è già andato a Milano per firmare il contratto, a breve l'ufficialità. Diego Capel sarebbe il sostituto di Biabiany: l'esterno offensivo dello Sporting Lisbona starebbe per accettare l'offerta del Parma. Meno di un milione a stagione, formula ancora da definire

L'operazione Amauri è difficile che si concluda al momento perchè il Parma chiede un conguaglio e il Torino sembra essere restio a questa soluzione. L'agente dell'italo-brasiliano starebbe arrivando a Milano per trattare la possibile cessione, dato che il suo assistito è considerato come un'alternativa a Cassano, Belfo e Palladino. Con Biabiany in partenza dovrebbe essere il quarto attaccante. Il Torino lo vuole a titolo definitivo ma si tratta ad oltranza. 

GARGANO. Il Parma lo vorrebbe ma il Napoli non lo cederebbe facilmente ed avrebbe detto no al prestito. Anche per Gargano si lavora per trovare l'accordo ma sembra difficile che lo scambio possa realizzarsi perchè il tempo è poco e il Parma non vorrebbe investire soldi per l'operazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'agente di Amauri Pocetta è a Milano per parlare con le parti. Si profila uno scambio alla pari tra Biabiany e Zaccardo: al momento nessun conguaglio ma il Parma chiede almeno 4.5 milioni di euro per Biabiany. Mesbah, intanto, è conteso tra Genoa e Sampdoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento